Quotidiano di informazione campano

NEWS DAL MONDO,Trump al via con lo shutdown

Scattata chiusura uffici dopo bocciatura finanziamento bilancio

Donald Trump attacca i democratici dopo lo shutdown: “Sono più preoccupati degli immigrati illegali piuttosto che delle nostre valorose forze armate e della sicurezza ai nostri confini meridionali. Avrebbero potuto trovare facilmente un accordo ma hanno preferito la politica dello shutdown”, twitta il presidente americano dopo che il Senato ha votato contro il provvedimento per finanziare il governo, grazie al voto determinante dei democratici.

E’ scattato alla mezzanotte ora di Washington (le 6 in Italia) il temuto ‘shutdown’, ovvero la chiusura degli uffici amministrativi federali negli Stati Uniti in seguito al voto al Senato contro il provvedimento per finanziare il bilancio di governo. In una corsa contro il tempo si sono tentati negoziati in aula che non hanno tuttavia portato ad alcun accordo prima della scadenza fissata.

La misura e’ stata bocciata con 50 a 49 voti, 60 erano necessari per approvare il testo, respinto anche da quattro senatori repubblicani. La Casa Bianca pero’ – e il presidente Trump in persona – punta il dito contro i democratici: “I dem vogliono lo shutdown per sminuire il gran successo dei tagli alle tasse e ciò che comportano per la nostra economia in crescita”, aveva twittato il presidente poco prima della scadenza ammettendo subito che “non si mette bene”.

I commenti sono chiusi.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.