Quotidiano di informazione campano

“No Man’s Land” è l’album di debutto dei Today’s Inmates.

RADIO PIAZZA EVENTI

I Today’s Inmates, giovane rock band del cuneese, ha appena pubblicato il suo primo disco “No Man’s Land”.

Con le loro sonorità southern e i ritmi incalzanti, tutti e dieci i brani contenute nel debut album, autoprodotto dalla band, manifestano la voglia di gettarsi nella mischia e far sentire la voce di territori in cui la musica si sta sempre più perdendo, specialmente tra i giovani.

L’album è disponibile sui più importanti digital store:

Spotify – Amazon – iTunes
Tidal – GooglePlay – Deezer

Il genere e il sound dipinto nel primo album non sono mai stati qualcosa di premeditato, ma piuttosto il risultato di influenze comuni, di gusti e inclinazioni differenti e degli anni passati a suonare semplicemente insieme.

Il nome del disco, “No Man’s Land” (Terra di Nessuno), sebbene fosse il titolo di uno dei primi pezzi scritti insieme, ha quasi subito iniziato ad assumere un significato importante per la band.

I Today’s Inmates hanno dichiarato“A pensarci bene, fare musica in una realtà e in un territorio come il nostro fa sentire fuori posto. Senza un’atmosfera musicale ben definita, in un panorama in cui spesso la musica non è coltivata e incoraggiata, si ha davvero l’impressione di ritrovarsi insieme a suonare in una terra di nessuno.”

 

Biografia

Today’s Inmates è una band hard-rock nata nella provincia di Cuneo, frutto della voglia di cambiare e di creare qualcosa di fresco.

Fin da molto giovani, anche ispirati dalle band locali (Dead Man’s Miracle, The I Don’t Know, 90Skarti…), i vari componenti hanno sempre coltivato l’idea di avere un progetto proprio con cui fare buona musica e far divertire.

Lo spunto locale e l’esempio delle grandi band internazionali ha portato all’impegno per uno stile energico e fluente, ricco però di dettagli e sfumature.

Ai riff incalzanti si alternano organicamente sezioni più tranquille, per poi tornare a ritmi pulsanti e dinamici.

Nel corso degli anni, i temi dei testi sono cambiati ed evoluti, spesso ispirati a tematiche sempre più attuali, dalla violenza all’odio sino alla lotta ai loro effetti negativi.

Nel Maggio 2018 pubblicano il loro primo album intitolato “No Man’s Land”.

I Today’s Inmates sono:
Mattia Rebuffo (voce e chitarra)

Filippo Uberti (chitarra)

Edoardo Sciandra (basso)

Matteo Borgna (batteria)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.