Quotidiano di informazione campano

No personale, scavi Ercolano chiusi

Soprintendenza: ci scusiamo per disagio RADIO PIAZZA NEWS

0

Gli scavi di Ercolano sono stati chiusi alle 13 “a causa della carenza di personale di vigilanza”. La Soprintendenza speciale per i beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia, “è amareggiata per i disagi causati ai visitatori e sottolinea la criticità della situazione che da tempo grava sui siti archeologici vesuviani”.

La condizione di Ercolano è complicata: sono disponibili 36 addetti alla vigilanza distribuiti su 5 turni (mattina, pomeriggio, notte, franco e riposo).

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.