Quotidiano di informazione campano

Nola –“Medea” nella I edizione del “Maggio dei Monumenti” nolano- spettacolo teatrale del gruppo “linguaggi trasversali”.

0

Sipario sulla I edizione del Maggio dei Monumenti nolano promosso ed organizzato dallAssessorato ai Beni Culturali dellEnte di piazza Duomo in collaborazione con lAssociazione Meridies. Una kermesse che si è terminata con La Cooperativa Teatrale Linguaggi trasversali che ha messo  in scena la più famosa tra le tragedie di Euripide, la Medea. Il testo, adattato dal regista Francesco Scotto, cerca di parlare al pubblico creando una struttura di contrassegni: originario e nuovo si fondono in uno spettacolo dagli intensi entusiasmi. Un testo teatrale di grande energia!  La Medea è  una figura della mitologia greca, figlia di Eete, re della Colchide, e di Idia. Lo spettacolo si è tenuto in piazza Giordano Bruno. Notevole il consenso di pubblico per liniziativa: senza dubbio unidea da ripetere per altre serate teatrali allaperto. Presente lAssessore ai Beni Culturali del comune di Nola Maria Grazia De Lucia Serpico. Medea, nella versione originale, è una tragedia di Euripide, andata in scena per la prima volta ad Atene, alle Grandi Dionisie del 431 a.C. La tetralogia tragica di cui faceva parte comprendeva anche le tragedie perdute Filottete e Ditti, ed il dramma satiresco I mietitori. Domina lopera la straripante, incontrastata personalità di Medea, nella serata nolana interpretata da Ursula Iannone, indubbiamente uno dei più grandi personaggi di Euripide. Molto emotiva e passionale, emotività che culmina negli omicidi della giovane sposa di Giasone e dei propri figli: grande ferocia, ma anche altro. Le sfaccettature del personaggio sono insomma tante e tali che Medea può essere vista, di volta in volta, come crudele e vendicativa, come vittima di pulsioni interne incontrollabili. La grandezza del personaggio sta proprio nellessere sufficientemente complesso. <?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

A.R.

 

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.