Quotidiano di informazione campano

Nola – 46° edizione Cantagiglio folk 2018

NOLA RADIO PIAZZA EVENTI RADIO ANTENNA CAMPANIA

Nola –. Si è tenuta, in piazza Duomo, la 46° edizione Cantagiglio folk 2018. Consenso di pubblico per l’iniziativa da arte dl pubblico che ha affollato la piazza. Un appuntamento atteso nell’ambito della Festa dei Gigli giunto ormai alla 46° edizione; una tradizionale festa in chiusura della celebrazione dei Gigli di Nola. Non sono mancati ospiti d’eccezione e giovani promesse del mondo dello spettacolo. Un evento organizzato dall’ associazione culturale Acap Radio antenna Campania e la Gazzetta Campana con il Patrocinio morale del comune di Nola e della Fondazione Festa dei Gigli. All’evento in Piazza Duomo erano presenti il direttore di Radio Antenna Campania e la Gazzetta Campana Tony Napolitano  l’ideatore dell’evento e, ovviamente, i presentatori della serata: Antonio D’Ascoli, Irene e Ludovica Masucci. Uno scenario davvero imponente per quel che riguarda la scenografia a ridosso del palcoscenico; tutti gli obelischi  di legno e cartapesta, le macchine da festa,  posizionati di fronte all’edifico comunale, immobili e a riposo  dopo che hanno ultimato il loro percorso festoso a ritmo di danza e musica. Uno schermo posizionato al centro del palcoscenico ha riproposto immagini significative inerenti l’evento con foto ricordo delle passate edizioni. Premiate con piccoli trofei e targhe ricordo,  le diverse categorie: il bimbo e bimba più votati nel concorso nazionale  “Bimbi belli “, Miglior cantante dei Gigli, Cantagiglio Story, Canzone Folk e melodica, Premio artistico campano, Premio teatrale, Memorial Claudio Villa, Memorial Pino Daniele, Premi cultura, Musica e Giornalismo. Meritano citazione per la loro collaborazione all’evento Salvatore Noviello e Max Napolitano. Sul palcoscenico, in una bella serata estiva anche se  moderatamente ventilata per quel che concerne le condizioni meteo, si sono esibiti diversi artisti: Francesco Giuseppe Nicotra che assomiglia, in modo impressionante, al compianto attore  Bud Spencer; per lui si tratta di un gradito ritorno a Nola dopo esserci stato, come attore, per girare un film di Marco e  Fabio Ferrara, Marco Zurzolo noto sassofonista, Antonio Guida, il gruppo musicale di Massimo Castagnini, una giovanissima cantante Gabriella Aruanno, Emanuele Picozzi un giovane cantante, sicuramente una prossima voce per Sanremo categoria giovani , Marcello, altra giovane promessa della canzone, il gruppo Zero Resistance, Pino Visone e infine il gruppo Ligantropi un interessante gruppo musicale che si ispira alla musica, canzoni di Luciano Ligabue.

A.R.

?
?

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.