Quotidiano di informazione campano

NOLA.Almanacco Del 20 Gennaio 2022 LA GAZZETTA CAMPANA

A CURA DI RADIO ANTENNA CAMPANIA

Almanacco del 20 gennaio 2022

E’ il 20° giorno dell’anno, 3ª settimana. Alla fine del 2022 mancano 345 giorni.

A Roma il sole sorge alle 07:32 e tramonta alle 17:10 (ora solare)
A Milano il sole sorge alle 07:56 e tramonta alle 17:12 (ora solare)
Luna: 9.20 (tram.) 19.39 (lev.)

Santi del giorno: San Sebastiano (Martire)
San Fabiano (Papa e Martire)
San Neofito di Nicea (Martire)
San Vulstano di Worcester (Vescovo)
Sant’Ascla (Martire)
Sant’Eutimio (Abate)
Santa Eustochia (Smeralda) Calafato di Messina)

Etimologia: Sebastiano, “Sebastòs”, termine greco indicante un uomo “augusto, venerabile”, era già presente a Roma con la forma latinizzata “Sebastianus”. In epoca imperiale, era un appellativo destinato ai personaggi più illustri.

Proverbio del giorno:
San Sebastiano, la primavera è ancora lontano.

Aforisma del giorno:
L’ambizione è come lo spazio: non ha limiti. (Proverbio)

Accadde Oggi:

1752 – Iniziano i lavori alla Reggia di Caserta (270 anni fa): «Deliciae regis felicitas populi». Così era inciso sulla medaglia sotterrata da re Carlo insieme alla prima pietra del nuovo palazzo reale. Un’opera destinata a diventare il simbolo di una città e Patrimonio dell’Umanità.

Sei nato oggi? Sei molto anticonformista e combatti tenacemente qualsiasi forma di pregiudizio. Le tue battaglie in difesa dei diritti individuali e della libertà ti procurano molta ammirazione e hai ottime possibilità di riuscita nel campo giuridico, politico o sindacale. In amore sei molto fortunato e le tue relazioni sono in genere assai gratificanti, ma questo non basta per farti rinunciare alla libertà che ami tanto.

Celebrità nate in questo giorno:

1920 – Federico Fellini (102 anni fa): Nell’olimpo dei migliori registi di sempre, al punto che l’aggettivo felliniano ovunque rievoca scene immortali che hanno fatto la storia della settima arte. Nato a Rimini e morto a Roma nel 1993.

1958 – Lorenzo Lamas (64 anni fa): Il binomio fascino ed arti marziali ha fatto la sua fortuna sul grande ma soprattutto sul piccolo schermo. Californiano di Santa Monica.

1945 – Gianni Amelio (77 anni fa): Rigore formale e sguardo lucido e lungimirante sulla società contemporanea sono i tratti salienti della sua produzione cinematografica. Calabrese di Magisano.

Scomparsi oggi:

1993 – Audrey Hepburn (29 anni fa): Diva tra le più leggendarie di Hollywood, il suo sorriso e l’innata eleganza del portamento, anche adesso che non c’è più, continuano ad affascinare il pubblico di ogni età.

1984 – Johnny Weissmuller (38 anni fa): «Come può un tizio arrampicarsi sugli alberi, dire “Io Tarzan, tu Jane” e guadagnare milioni? Il pubblico perdona il mio modo di recitare perché sa che sono stato un atleta.

2014 – Claudio Abbado (8 anni fa): Nato a Milano da una famiglia di musicisti, è stato un direttore d’orchestra italiano tra i più famosi al mondo. Formatosi verso la metà degli anni Cinquanta a Vienna.

Oroscopo del giorno:

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.