Quotidiano di informazione campano

NOLA.ANCORA PARALASI AL TRIBUNALE TRASFERITO UN ALTRO MAGISTRATO ALLA SEZIONE LAVORO

0

Unaltra tegola si abbatte sulla sezione lavoro e previdenza del tribunale di Nola, già da anni in difficoltà per la carenza di magistrati e personale. Un altro giudice, infatti, è stato trasferito al tribunale di Napoli, col risultato che decine di processi si bloccheranno di nuovo, andando ad aggiungersi a quelli già fermi da anni.

Per il giudice trasferito era stato chiesto il posticipato possesso, ovvero la proroga dellesercizio delle funzioni presso lufficio di appartenenza. Ma la richiesta non è stata accolta e, anzi, è stato creato un ruolo apposito per il magistrato presso il tribunale di Napoli (che già conta 48 giudici). Ora alla sezione lavoro e previdenza del tribunale di Nola restano quattro giudici, solo perché nel frattempo è rientrato un altro magistrato.

Ma la situazione resta drammatica: al 30  giugno 2012 la situazione del Tribunale di Nola vedeva ben 19380 cause pendenti in materia previdenziale  (con 7787 definizioni) e 5602 cause di lavoro (con 1478 definizioni). Ora il trasferimento del giudice peggiora sicuramente la situazione e rischia di paralizzare del tutto il tribunale nolano. Lallarme viene lanciato dallassociazione Avvocati Previdenzialisti del foro di Nola, che già da tempo si batte per un miglioramento dellefficienza del tribunale e chiede larrivo dei Got, i giudici onorari di tribunale. Dire che siamo indignati è poco. Si tratta dellennesimo schiaffo ad un tribunale che viene trattato come una Cenerentola e invece dovrebbe essere adeguatamente valorizzato perché ha la competenza su un territorio che è un polo industriale e commerciali tra i più importanti dItalia, dice la presidente dellassociazione, Lucia Casaburo. Al tribunale di Nola, infatti, fanno riferimento i processi della Fiat di Pomigliano, dellAlenia, delle tante imprese del Cis, dei negozi del Vulcano Buono, della Montefibre di Acerra.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.