Quotidiano di informazione campano

Nola – Arrestato il secondo componente della rapina del 4 luglio

Autore: Enzo Ruggiero

0

Avevano effettuato una rapina in una abitazione a Nola lo scorso 4 luglio. Vittima un imprenditore 67enne finito in ospedale con una prognosi di 15 giorni. La caccia alla banda di romeni non si è mai fermata, carabinieri della locale compagnia hanno arrestato un secondo componente. Si tratta di Emil Vasil Ghitulescu, 26enne senza fissa dimora. L’uomo avrebbe preso parte alla rapina insieme a un suo connazionale già arrestato il 6 luglio mentre a bordo di un pullman cercava di lasciare l’Italia.
I militari dell’arma lo hanno bloccato su un’area di servizio dell’A1 nei pressi di Frosinone. Parte del bottino p stato recuperato in un compro oro di Sant’Anastasia. Decisivi ai fini dell’identificazione i filmati delle telecamere di videosorveglianza, che hanno permesso di individuare gli aggressori e l’autovettura con la quale avevano commesso il reato insieme ad altri complici ancora in via di identificazione.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.