Quotidiano di informazione campano

NOLA-CALCIO Sconfitta e salvezza, la Salernitana fa festaDI SETTIMANA CON LE NEWS DELLA GAZZETTA CAMPANA DAL CALCIO ALLA CRONACA DI TUTTA LA CAMPANIA

LE ULTIMISSIME NEWS DI RADIO ANTENNA CAMPANIA

SALERNO, 22 MAG – Clamoroso all’Arechi: la Salernitana viene travolta dall’Udinese (0-4) ma al novantesimo può far festa per il pari tra Venezia e Cagliari (0-0) che fa esplodere la festa a Salerno.

Un esito rocambolesco e che dopo i primi 45′ – chiusi sul 3-0 per i friulani – sembrava tutt’altro che scontato.

Ma, dopo 98 minuti vissuti con il cuore in gola, la favola dei granata e di Davide Nicola ha avuto il suo lieto fine.
Ci si attende una Salernitana arrembante e, invece, all’Arechi è l’Udinese a fare la partita. I friulani partono a mille e riescono ad imbrigliare i granata che sembrano sulle gambe ed in confusione. La squada di Cioffi ne approfitta e dopo quattro giri di lancette fa tremare i 30mila dell’Arechi con un tiro a giro di Deulofeu che esce d’un nulla. Due minuti dopo lo spagnolo aggiusta la mira e dal limite fa secco Belec con un destro che termina nell’angolino. La Salernitana non riesce a reagire ed i bianconeri quando ripartono sono letali.. Con il passare dei minuti aumenta il nervosismo, la Salernitana commette tanti errori e l’Udinese ne approfitta. Al 34′ Nestorovski, servito da Molina, stacca più in alto di tutti e fa 2-0. Otto minuti dopo arriva anche il tris: Udogie entra in area e con un destro a giro trova il tris. Nel mezzo (40′) Padelli si esalta e dice di no prima a Bonazzoli e poi a Verdi. Nel recupero Padelli ed il palo respingono un colpo di testa di Fazio. Ma l’ultima occasione è di marca friulana: Belec stende in area Deulofeu: dal dischetto va Pereira che si fa respingere il tiro dal portiere granata. L’episodio non scuote la Salernitana che, nonostante le sostituzioni di Nicola, non riesce a rientrare in partita. L’Udinese resta padrona del match ed al 12′ colpisce in contropiede con Pereyra che, dopo aver saltato tre giocatori, deposita il pallone in fondo al sacco.
L’esultanza dell’argentino nei pressi della Curva Sud fa infuriare l’Arechi che dà il peggio di sé ed inizia a lanciare di tutto in campo, provocando anche un principio d’incendio che rende necessaria la sospensione della partita per diversi minuti. Il finale è tutto di sofferenza. L’Arechi resta incollato ai cellulari. Ma al triplice fischio scoppia la festa per una salvezza storica e incredibile.

Spezia-Napoli rovinata da violenza ultras, sul campo 0-3

Campania.

Finisce con l’invasione pacifica dei bambini allo stadio Picco, quelli che a fine partita vanno a festeggiare la salvezza dello Spezia di Thiago Motta .Il pomeriggio era però iniziato con l’invasione molto meno festosa dei tifosi del Napoli, che al 10′ del primo tempo avevano bloccato la partita per quasi un quarto d’ora..

 (ANSA)

Covid: in Campania in calo ricoveri ordinari e in intensiva

Campania.

Sono 2080 i cittadini campani risultati positivi al Covid nelle ultime 24 ore a fronte di 17540 test eseguiti ( di cui 12879 antigenici e 466 molecolari). Dunque l’indice di contagio è dell’11.8% in calo rispetto a ieri che era del 13,15%.

 (ANSA)

Sfuggì a cattura, arrestato in Costiera amalfitana

Campania.

Era riuscito a sfuggire alla cattura lo scorso 25 aprile quando in un’operazione dei Carabinieri furono decapitati i capi clan dell’area a Nord di Napoli. 27 gli arresti in quella circostanza per droga, racket ed armi.

 (ANSA)

Incendio danneggia 4 auto in sosta nel Napoletano

Campania.

Un incendio, sulle cui cause sono in corso accertamenti, ha danneggiato quattro auto in sosta in via San Martino a San Giorgio a Cremano (Napoli). L’ episodio e’ avvenuto questa notte poco prima dell’ 1.30. Le fiamme sono state domate dai Vigili del Fuoco.

 (ANSA)

Lotta allevatori bufale, nuove adesioni a sciopero fame

Campania.

“Ho iniziato lo sciopero della fame per un atto di solidarietà nei confronti degli allevatori bufalini che in questi anni di applicazione del piano di eradicazione della brucella, predisposto dalla Regione Campania, hanno sperimentato la disperazione di un…

 (ANSA)

Controlli per la movida a Napoli,sequestri e contravvenzioni

Campania.

Nell’ambito dei servizi predisposti dalla Questura di Napoli nelle aree della “movida”, gli agenti dei commissariati San Ferdinando e Vomero, i finanzieri del comando Provinciale di Napoli e personale del servizio autonomo della Polizia Locale del Comune …

 (ANSA)

In fiamme nel Napoletano capanno adibito a deposito

Campania.

Ieri sera a Ottaviano, verso le 23,30, i Carabinieri della locale stazione sono intervenuti in via Caracelli. Un incendio, per cause ancora in corso di accertamento, ha gravemente danneggiato un capanno di circa 50 metri quadrati adibito a deposito.

 (ANSA)

Controllo straordinario del territorio a Frattaminore

Campania.

Gli agenti del commissariato di Frattamaggiore, con il supporto del reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio a Frattaminore ed in particolare nelle vie Cavalieri di Vittorio Veneto, Turati…

 (ANSA)

Raid in moto travolge ragazza, a Napoli Forcella si ribella

Campania.

A Forcella, cuore del centro storico di Napoli. E’ domenica sera. Una moto lanciata a tutta velocità, in una scorribanda tra i vicoli stretti, forse come esibizione di forza, travolge una ragazza che sta servendo ai tavoli di un ristorante.

 (ANSA)

A Procida esperti a convegno, manifesto sulle cure del cancro

Campania.

Dai progressi dell’immunoterapia alle nuove tecniche diagnostiche: a Procida scienziati, ricercatori e specialisti si sono riuniti per discutere degli sviluppi nelle cure del cancro concludendo i loro lavori con un ‘manifesto’ che, affermano, “rappresenta …

 (ANSA)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.