Quotidiano di informazione campano

NOLA, COMUNE STAMANE SOTTO ASSEDIO PER SCOVARE 63 DIPENDENTI ASSENTEISTI

CRONACA NOLANA RADIO PIAZZA NEWS

0

. L’operazione a stata condotta dai Carabinieri di Nola, coordinati dalla locale Procura che hanno messo sotto assedio il Palazzo di citta’ e blindando le vie d’accesso per scovare oltre 60 DIPENDENTI che TIMBRAVANO il cartellino anche per altri colleghi impegnati al bar a prendere i caffe’, a fare la spesa e altre faccende ma in ufficio non si facevano trovare.. E un classico metodo quello di timbrare per sé è per altri. I militari della Compagnia nolana hanno messo delle telecamere a circuito chiuso che riprendevano i furbetti del cartellino che obbliteravano per altri 5 colleghi impegnati altrove. La legge approvata recentemente dal parlamento, la cosiddetta LEGGE MADIA porta al licenziamento immediato del dipendente sorpreso in flagranza. Ieri a Giugliano altri dipendenti erano stati sorpresi con le strade modalita’. Un malcostume che non si arresta nonostante le maniere forti della STATO. Alcuni dipendenti andavano a portare a passeggio il proprio cane anziche’ stare in ufficio. Oltre un centinaio i fascicoli sequestrati dai militari e al vaglio del magistrato. Quello di allontanarsi dal posto di lavoro per fare la spesa o prendere il caffe’ al bar era un fatto rituale, dicono alcuni cittadini che stazionano in piazza Duomo. Dice il sindaco di Nola, CATANIA BIANCARDI che l 63 dipendenti saranno perseguiti secondo la legge che prevede il licenziamento immediato. Non e la prima volta che il Comune di Nola e interessato ai blitz ANTIASSENTEISMO ma i furbetti scovati da la sono cavato sempre con una sanzione amministrativa in quanto la legge dava piu’ discrezionalita’ al magistrato e l DIRIGENTI quasi sempre “chiudevano un’occhio”. Con la nuova legge anche il dirigente paghera’ se questo copre il dipendente. Nicola Valeri

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.