Quotidiano di informazione campano

NOLA: DAL GLITTER A RADIO ANTENNA CAMPANIA L’ARTISTA JERRY CALA’

0

Nola – Jerry Calà, il famoso  cabarettista, attore cinematografico nonché regista; un artista a 360 gradi che ha dato un saggio di se di grande energia trascinando il pubblico presente sulla pista da ballo, della sala del Glitter, noto  locale della zona.  Il pubblico ha atteso fin allora tarda larrivo del gradito ospite.  Uno spettacolo che ha premiato lattesa dei fans con larrivo sul palco di un grande personaggio, uno che si è particolarmente distinto nel mondo dello spettacolo. Il suo nome resta legato, si ricorderà, anche alla carriera iniziata con il gruppo  I Gatti di Vicolo Miracoli, e ad alcuni tormentoni negli anni settanta e ottanta. La carriera di cabarettista inizia per Calà nel Veneto, in compagnia di Umberto Smaila, col quale formò, assieme a Nini Salerno ed altri due componenti, appunto il gruppo dei Gatti, a cui si aggiunse Franco Oppini. Nel 1981 Jerry Calà lascia il gruppo. Da allora ha interpretato numerosi film comici di successo, specialmente tra gli anni ottanta e i primi novanta, permettendosi però anche un ruolo drammatico in  Diario di un vizio di Marco Ferreri. Era in 1993. Infine nel 2009, per completare questa breve introduzione, debutta nel doppiaggio, prestando la voce allo specchio magico nella versione italiana del film d’animazione USA Biancaneve e gli 007 nani. Pur non potendosi definire un vero e proprio cantante, Jerry Calà è salito alla ribalta come intrattenitore con la sua voce e le sue fantastiche performance musicali. La nostra intervista, alla conclusione dello spettacolo: è ospite donore Jerry Calà. Complimenti per il suo spettacolo e per alcune canzoni cantate in napoletano? Ho voluto fare un omaggio, un poco improvvisato, con i miei ragazzi alla canzone napoletana. Il mio accento è quello che è e faccio quello che posso! Il pubblico si è divertito come sempre, è stata una bellissima serata! Qua ho sempre grandi dimostrazioni daffetto. Devo dire che il mio show ha sempre una grande accoglienza. Anche oggi al GLITTER è stato così e sono molto felice. La sua avventura artistica comincia con I Gatti di Vicolo Miracoli dove incontra uno straordinario amico che è Umberto Smaila? Con Umberto Smaila più che amici siamo fratelli; abbiamo viaggiato insieme tanti anni. Poi ognuno ha preso la sua strada. Cerchiamo sempre le occasioni per collaborare insieme, fare delle cose insieme. Soprattutto la nostra amicizia perdura nel tempo e non finirà mai! Stasera è stato un vero trascinatore per il pubblico. Tra altro ha ricordato i suoi films e la sua esperienza come regista? Non ne ricordo quasi più i film che ho fatto. Sono tanti! Una quarantina, qualche film da regista. Tra poco la pensione! Adesso mi diverto andando in giro a incontrare il pubblico, far le serate e raccontare la mia storia, la mia vita. E va bene così! sono contento!  Uno dei tuoi film interessanti è Diario di un vizio . Lei interpreta un ruolo drammatico, di grande intensità, quasi surreale? Ho avuto loccasione di lavorare con un grande maestro del cinema Marco Ferreri; è stato, questo film, presente al festival di Berlino. È stata unesperienza unica bella e che rimane un fiore allocchiello della mia carriera.<?xml:namespace prefix = o ns = “urn:schemas-microsoft-com:office:office” />

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.