Quotidiano di informazione campano

Nola democratica: insieme per liberare la città dalla vecchia politica

RADIO PIAZZA POLITICA LOCALE

La lista ‘Nola democratica’ che riunisce l’area politica progressista nella città bruniana lancia un appello in occasione della Festa della Liberazione.
“Dalla Resistenza è nata un’Italia libera e nuova, che con la Costituzione repubblicana ha garantito democrazia, pace, progresso a tutti i cittadini.
Nola è la città che ha subito gli orrori della guerra e dell’eccidio di Piazza d’Armi dell’11 settembre 1943, prima strage nazista compiuta nel nostro Paese.
È la città di Vincenzo La Rocca, perseguitato durante la dittatura fascista, poi autorevole membro dell’assemblea costituente e della commissione dei 75 che scrissero materialmente la Costituzione. Oggi, nel ricordo della Liberazione dal nazifascismo, lavoriamo insieme per liberare Nola da chi l’ha occupata, sfruttata, depredata”.
‘Nola democratica’ si propone di dare voce a quella larga fascia di cittadinanza che si riconosce nei valori progressisti e democratici, nel sostegno alla candidatura a sindaco di Gaetano Minieri in un patto per la rinascita della città.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.