Quotidiano di informazione campano

Nola: dopo l’estate Rifiorisce.

0

14456746_856386934462826_1550519485_o14438752_856387137796139_605209190_oNOLA –  Ancora una volta episodi di incuria da parte dell’amministrazione comunale e dei cittadini nella “città dei gigli”. L’oblio culturale, la negligenza e l’incapacità gestionale: queste le cause che sono alla base di tale scempio. Inutile solo abbellire la cittadina se poi non ci si preoccupa della manutenzione, della cura ordinaria. Diversi i tentativi, che però non hanno  avuto seguito. A tal proposito, facciamo una panoramica di ciò che accade all’ingresso del comune e non solo. Rifiuti abbandonati nel centro storico, fioriere piazzate lì nuovamente, visto che  le scorse sono state fatte inaridire. Incuranza totale da parte anche dei cittadini, i quali non si preoccupano della salvaguardia del paese. Cittadini che chiedono consolazione solo al comune, quando invece potrebbero dare un significativo contributo al verde della città. Indifferenza soprattutto da parte dei giovani: spazzatura, pattume di ogni genere. A breve già un monito ai cittadini da parte della nostra redazione, nel tentativo di salvare il salvabile. Ragazzi che approfittano degli ampi spazi della piazza,per giocare a pallone. Questa la situazione generale.

A cura della redazione

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.