Quotidiano di informazione campano

Nola, per fortuna è andato tutto bene l’incidente di ieri mattina ci dice il personale ospedaliero

0

Nola, ieri abbiamo pubblicato un articolo di un incidente avvenuto verso le 11:25 a pochi metri dalla statua di San Paolino dove abita Francesco l’amico Ciccio il macellaio che con la sua bici che da anni vediamo in giro , era andato a scontrarsi contro un auto che per fortuna andava piano, essendo ad un incrocio.

Io che ero presente, mi ero impressionato vedendo un taglio sulla fronte, escoriazioni ed ematomi su braccia e gambe.

Gridava per il dolore alla testa e alle gambe, subito chiamati gli enti di soccorso ma subito si fà per dire…. perché essendo un giorno festivo non c’era la polizia, ne i vigili.

L’ ambulanza  ha dovuto arrivare da S. Anastasia, i soccorritori dopo aver fatto tutto quello che dovevano lo hanno portato in ospedale a Nola, dove noi abbiamo subito telefonato agli  ambulanzieri che lo avevano accompagnato, visto che sù quell’ ambulanza  ci lavora mio genero Armando Lettera e ci hanno rassicurato che tutto si era risolto in positivo e che per la sera stessa lo dimettevano per fortuna .

Io stesso verso le 17 mi sono recato a casa di Napolitano Francesco  e c’erano tutti i familiari che stavano andando in ospedale a prenderlo tutto bene .

Ma stavano dicendo che dopo l’incidente, quando finalmente sono arrivati i vigili di Nola hanno fatto un sacco di multe alle auto ferme all’incrocio e hanno fatto bene!! L’incidente a parer nostro è avvenuto proprio per le auto che ostruiscono il passaggio, visto che quell’incrocio lo percorriamo tutti i giorni verso la nostra redazione ed è sempre uno slalom.

Visto che io faccio quella strada più volte al giorno  ed e sempre così piena di auto che sostano male e bloccano questo incrocio che è diventando molto pericoloso per gli automobilisti,pedoni e ciclisti.

L’importante è che tutto e finito bene auguri per l’amico Ciccio  da Tony e tutto lo staff.

Tony Napolitano

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.