Quotidiano di informazione campano

Nola: gli diagnosticano una “bronchite”, ma muore d’infarto durante il tragitto in ospedale.

Cronaca nolana per radio piazza news

0

NOLA –  Marcello spira nel mezzo di soccorso che lo sta accompagnando all’elicottero. «Lo avete ammazzato», gridano i familiari che si recano dai carabinieri di Nola e tra le lacrime raccontano l’accaduto. Il calvario è cominciato nella mattinata di mercoledì, quando l’uomo accusa un forte dolore al petto e decide di raggiungere il pronto soccorso dell’ospedale locale. Le condizioni di Marcelliano Morisco non sembrano destare preoccupazione nei medici, che dimettono l’uomo diagnosticandogli una semplice “bronchite”. Nel pomeriggio, il 38enne, sempre più sofferente, si ripresenta all’ospedale Santa Maria della Pietà e viene sottoposto ad una consulenza cardiologica. Dopo diverse indagini, la triste notizia: è infarto. Marcelliano viene ricoverato e trascorre la notte in corsia. Il giorno dopo, l’esame diagnostico rivela un problema: il paziente è affetto da una grave anomalia all’arteria coronarica discendente. Subito viene disposto il trasferimento all’ospedale Ruggi d’Aragona di Salerno, per un intervento di by pass. Un trasferimento effettuato tramite eliambulanza, per accelerare i tempi, vista l’urgenza. Marcello durante il tragitto, purtroppo, muore in ambulanza. Morisco si occupava di serigrafia, ed era molto conosciuto nella comunità nolana. Aveva due figli, uno dei quali era nato da pochi giorni. Grande commozione, mista a rabbia, soprattutto sui social. La sorpresa e lo shock per la morte di un giovane amico e padre, si accompagna a quella che ha già visto come protagonisti nelle ultime settimane Gennaro Mercadante e Sergio Tuzzolo, altri due nolani scomparsi inaspettatamente.  L’autopsia contribuirà a chiarire le cause del decesso di Marcelliano e i dubbi sulla tempestività dell’intervento dei medici e sulla diagnosi sbagliata, effettuata il giorno prima della sua morte. La Redazione e tutti i collaboratori di Radio Antenna Campania e La Gazzetta Campana, si associano al grave lutto che ha colpito la famiglia di Marcelliano.Cronaca nolana radio piazza news

 

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.