Quotidiano di informazione campano

NOLA. IL PROGRAMMA 2020 DELLA FESTA DEI GIGLI IL SINDACO E LA FONDAZIONE NO QUASI A TUTTE LE RICHIESTE

sono state pubblicizzate sul sito “Fondazione Festa dei Gigli” le iniziative che potranno essere svolte per il rituale in onore di San Paolino per il 2020 in assenza della Festa a causa del COVID-19.

Mostra fotografica e documentata realizzata dall’associazione Contea Nolana presso la sede della Fondazione Festa dei Gigli in via Marciano ex Convento S. Spirito. Per l ‘occasione sarà presente una sezione dedicata ai manufatti di Cartapesta realizzati dal maestro Leopoldo Santaniello oltre ad antiche lastre fotografiche a cura di Ernesto Santaniello ed una mostra di strumenti artigianali di Michele Telese. Mostra dei mini Gigli e di opere in Cartapesta promossa da Associazione Amici di Piazza D’Armi collaborazione con artisti e Cartapestai Nolani. La location resta ancora da definire. Arredo Urbano a cura di Cartapestai nolani o botteghe d`arte Nolane con manufatti in Cartapesta dislocati evitando assembramenti. Le attività si svolgeranno scrupolosamente osservando le norme del distanziamento sociale. Inoltre può essere inviata una email della Fondazione Festa dei Gigli fino al 20 giugno con le foto del proprio balcone addobbato. Le prime tre che avranno più like riceveranno la prima classificata un San Paolino in miniatura (primo premio), la seconda classificata, una Barca, una riproduzione di un Giglio alla terza classificata. – Web – Conferenza sulla figura di San Paolino da promuovere sulla pagina Facebook della Fondazione – Web contest “Voto la Festa più bella” a partire dal 15 giugno inviando alla email ufficiale sullo stato d ‘animo della nostra comunità. La foto che avrà il maggiore numero di like sarà decretata la vincitrice. L’ autore riceverà una targa ricordo per aver contribuito in maniera significativa alla tutela della festa in questo anno così difficile. È già in corso il web contest sul Manifesto dell ‘Alter festa (Festa Alternativa) in collaborazione con l’Accademia delle Belle Arti.

ATTIVITÀ ESCLUSE: No alla costruzione di un Giglio e di una Barca da posizionare in Piazza – in piena sicurezza per commemorare simbolicamente alla mancata festa. NO alla filodiffusione in Città per l ‘ascolto di brani classici alla Festa. NO alla videoproduzione di qualsiasi immagine sulla facciata del municipio.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.