Quotidiano di informazione campano

Nola, incidente mortale: ecco il nome dell’arrestato

Nella foto, Arcangelo Sepe, il ragazzo scomparso. Grave uno degli amici.

0

NOLA – Ai domiciliari Biagio G., responsabile dell’incidente avvenuto in Via Stella nella notte tra il 31 Marzo e il primo Aprile. Perde il controllo dell’auto che si ribalta e sbatte contro il muro di cinta di un’abitazione. Quest’ultimo, è risultato positivo all’esame tossicologico ed alcolemico ed è stato pertanto accusato di omicidio stradale. Dopo le formalità del rito, è stato tradotto ai domiciliari in attesa di rito direttissimo. Ad avere la peggio, uno dei suoi amici, Arcangelo Sepe, 18enne di Piazzolla di Nola. Altri due restano feriti. C.N., 18enne di Scisciano, è stato inizialmente trasportato presso il nosocomio nolano ma poi trasferito presso l’Ospedale Monaldi di Napoli dove ha subito un intervento alla milza. Ora è in terapia intensiva. D.T., 17enne di Nola, è stato portato nella clinica “Villa dei Fiori” di Acerra. Per lui escoriazioni guaribili in 3 giorni. Questa mattina, i funerali di Arcangelo Sepe a Piazzolla di Nola. Numerosi i messaggi di cordoglio da amici e parenti. “Mi guiderai dall’alto amico mio. Come farò senza di te”, ha espresso uno degli amici.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.