Quotidiano di informazione campano

Nola, L’antiabusivismo al mercato infrasettimanale sta diventando esagerato bisogna mettere un freno

CRONACA LOCALE RADIO PIAZZA NEWS

0

Nola –  Sbucano ovunque: nei parcheggi pubblici, fuori agli uffici postali e persino nei pressi delle stazioni ferroviarie. Poi arriva il mercoledì, è il giorno del mercato settimanale per Nola e come per magia gli ambulanti della ‘biancheria’ si concentrano in massa nei pressi della fiera di piazza d’Armi.

Succede spesso, e gli avventori infastiditi hanno più volte denunciato gli episodi – che spesso sfiorano la prevaricazione – alle autorità competenti.

In un blitz congiunto di carabinieri e polizia municipale, cinque venditori ambulanti (tutti napoletani) sono stati multati e proposti per il foglio di via obbligatorio da Nola. A coordinale le operazioni della sezione Annona dei vigili urbani è stato il neocomandante il colonnello Luigi Maiello; mentre per i carabinieri il servizio di appostamento è stato chiesto dal comandante della compagnia di Nola, il maggiore Michele Capurso. Nel corso dell’operazione le forze dell’ordine hanno sequestrato cinque borsoni pieni di biancheria intima: non è escluso che la merce finita sotto chiave possa essere donata ai più bisognosi così come è già successo in passato. Già in passato, su disposizione dell’amministrazione comunale di Nola, sono stati eseguiti dei controlli all’interno del mercato. Nel mirino della municipale però finirono gli ambulanti morosi, ovvero quelli che hanno un regolare spazio per esercitare la vendita senza però pagare il giusto corrispettivo all’ente. Normalizzare la situazione ed evitare che certe prassi vengano consentite: sono questi gli obiettivi che si intendono perseguire. le forze dell’ordine. Sullo sfondo dell’operazione di ieri mattina c’è il grande tema della risistemazione generale dell’area mercatale; da anni c’è in cantiere una delocalizzazione della fiera nello spazio alle spalle dell’ex stadio in modo da ridurre l’impatto sul traffico cittadino. Ma al momento per tutta una serie di cause, il progetto resta nel cassetto, da i.g,l. per radio piazza news

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.