Quotidiano di informazione campano

NOLA -Maltempo su Campania, allagamenti e gravi disagi ULTIMISSIME DELLA CAMPANIA DALLA GAZZETTA CAMPANA DA NOLA

Fiumi esondati, famiglie in salvo e Pellezzano e Castellammare LA GAZZETTA CAMPANA NEWS

Strade allagate, fiumi esondati, treni bloccati, lamiere di coperture volate via.

A causa del maltempo in tutte le province della Campania è stata una giornata di gravi disagi.

Ancora presto per fare la conta dei danni ma si spera nella tregua di domani sul fronte meteo per iniziare a rimettere le cose a posto.
In Irpinia si sono registrate diverse criticità. Nel capoluogo strade e cantine allagate; disagi alla circolazione al Ponte della Ferriera. Paura a Mercogliano dove il vento forte ha divelto la copertura in lamiera di una scuola elementare in frazione Torelli.
Nel Sannio, a causa delle abbondanti piogge, sono costantemente monitorati i fiumi Sabato e Calore. I corsi d’acqua si sono ingrossati e sono in piena.
Nel Salernitano sono diversi i fronti di criticità. A Pellezzano la Protezione Civile ha messo in salvo dieci persone rimaste bloccate in un edificio per l’acqua alta. A destare preoccupazione è stato il fiume Irno, tracimato in più punti.
Bloccata anche la tratta ferroviaria tra Codola e Mercato San Severino per allagamento dei binari.
Disagi anche in Costa d’Amalfi e nel Cilento, già colpito nei giorni scorsi, e dove la situazione è monitorata costantemente.
A Castellammare di Stabia, nel Napoletano, invece, è esondato il fiume Sarno. Le acque del fiume hanno allagato alcune case in via Napoli e tre famiglie sono rimaste bloccate. I volontari della Protezione civile sono intervenuti ed hanno messo in salvo le persone, tra cui anche alcuni bambini che sono stati portati via in braccio.
Disagi anche per i collegamenti con le isole del Golfo, a causa del forte vento e del mare mosso. (ANSA).

Tentò di dar fuoco a uomo durante i domiciliari, preso

Campania.

Ha violato i domiciliari e ha tentato di dar fuoco un uomo, salvo solo grazie all’intervento della madre. E’ accaduto lo scorso 4 dicembre Napoli ed ora per un 26enne, già detenuto per un’altra causa, è scattata una ordinanza di custodia cautelare.

 (ANSA)

Covid: Campania, tasso incidenza sale al 18,4 per cento

Campania.

Sono 3466 i nuovi postivi al Covid in Campania – registrati nelle ultime 24 ore – a fronte di 18782 test effettuati con un tasso di incidenza del 18,45 per cento con un incremento rispetto alla giornata di ieri che era del 15,9.

 (ANSA)

Droga dall’Olanda in Campania, 19 misure cautelari

Campania.

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli hanno eseguito un’ordinanza di applicazione di un’ordinanza di applicazione di misure cautelari personali nei confronti di 19 persone – 13 sottoposte alla misura della custodia in carce…

 (ANSA)

In anniversario morte Maradona ‘mondialino’ tra bimbi Napoli

Campania.

Si chiama “Maradona Cup Junior” il torneo che venerdì 25, in occasione dell’anniversario della morte dell’asso argentino, si disputerà tra squadre di bimbi provenienti da vari quartieri di Napoli inseriti in progetti di ‘Calcio Popolare’ dedicati ai minori”.

 (ANSA)

Accesso disabili al Maradona: col.Paglia,città senza umanità

Campania.

“Racconto quest’episodio non per me, ma per tutti coloro che come me non possono accedere liberamente allo Stadio Maradona e non possono scegliere di vedere la partita nel posto che ritengono più idoneo, così come avviene in tutte le altre città in Italia …

 (ANSA)

A Giugliano commercio al collasso nel centro, sos degli esercenti

Campania.

Quaranta locali commerciali, in poco meno di un chilometro, con le serrande abbassate. Altri esercizi che restano aperti solo grazie alla testardaggine di alcuni commercianti che, anche per onorare tradizioni, familari vanno avanti tra mille difficoltà.

 (ANSA)

Pd: presidente Consiglio regionale Campania appoggia Bonaccini

Campania.

Il presidente del Consiglio regionale della Campania, Gennaro Oliviero, sosterrà, alle primarie del Pd del prossimo febbraio, il governatore dell’Emilia Romagna Stefano Bonaccini perchè il Pd “deve tornare a vivere e non sopravvivere”.

 (ANSA)

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.