Quotidiano di informazione campano

Nola ospedale Santa Maria della Pietà provare per credere!

Cronaca nolana stavolta il primo attore sono io Tony

0

Pochi giorni fa anch’io ho provato il pronto soccorso dell’ ospedale di Nola, il perché ho scritto provare per credere come citava un vecchio spot, sono stato su una sedia dalle 8 alle circa 14 la paura era di piu’ del dolore ma di quello che io sentivo nella stanza non avete nemmeno idea. Medici nervosi al massimo, io sentivo, mancano le sedie, le barelle i posti letto, non sapevano come fare con gli ammalati circa 10 tra cui alcuni con il codice rosso e dovevano urgentemente essere trasferiti in altri ospedali come Pollena e altri. Fece tantissime telefonate all’improvviso arrivò il Sindaco Biancardi insieme ad altri sindaci del nolano come Raffaele Coppola sindaco di Liveri altri stavano fuori tutti per protestare contro a quello che alcuni mesi fa abbiamo pubblicato: lo spostamento del 118 al Cis  DOPO I VIGILI DEL FUOCO, che dai paesi del nolano l’ambulanza dal centro impiega poco mentre dal cis ci vuole un po piu di tempo. Con questo voglio far capire ai nostri lettori che in un ospedale se il Pronto Soccorso non è attrezzato non è colpa dei medici, il problema lo teniamo sempre con l’istituzione. Speriamo che quando prima si risolva questo caso di “malasanità”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.