Quotidiano di informazione campano

Nola e Ottaviano, è ora lite per il capitello di Cesare Augusto

radio piazza regione campania

0

OTTAVIANO – Mentre Ottaviano, attraverso l’archeologo Gennaro Barbato, chiede di riportare in città il capitello appartenuto all’imperatore, Nola fa finta di nulla e prepara le celebrazioni per il bimillenario della morte del personaggio storico.Insomma, è lotta tra le due città su chi deve ospitare il prezioso reperto storico che al momento si trova nel museo archeologico della città bruniana. La ricorrenza cade martedì prossimo, il giorno 19, ed intanto l’assessore nolano alla Cultura, Cinzia Trinchese, annuncia il programma: «Alle ore 10 verrà deposta una corona di alloro ai piedi della statua in piazza Duomo, Nola si prepara a celebrare il primo imperatore romano con momenti unici e suggestivi che riporteranno la città che lo ha visto spirare allo splendore dell’antica Roma. A settembre ci sarà la presentazione del programma ricco di eventi».

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.