Quotidiano di informazione campano

NOLA: Pari amaro per i bianconeri, a sorridere il bunker della Juve Poggiomarino

Per i bianconeri pari amaro per quanto visto in campo, mentre per gli ospiti un punto importantissimo che fa morale.

0

Il Nola mastica amaro alla terza giornata, la gara contro la Juve Pro Poggiomarino termina a reti bianche con l’undici di mister Galluccio che non riesce a conquistare l’intera posta in palio solo grazie alle prodezze del numero uno ospite.

La gara parte a rilento, ma già si capisce che per i nolani sarà difficile scardinare il muro eretto dall’undici ospite dinanzi al proprio estremo difensore; per più di mezz’ora la gara non regala emozioni poi nei minuti finali della prima frazione di gioco è prima Di Biase che da buona posizione in aera calcia debolmente e poi un contropiede ospite mette in apprensione Avino che è bravo a respingere la conclusione su botta ravvicinata di La Pegna. Termina con queste due emozioni il primo tempo.

Nella ripresa il Nola è più intraprendente, ma poco fortunato; al 14’ Borrelli L. da buona posizione calcia centrale e la palla e facile preda di Belviso. Quest’ultimo diventa il protagonista della gara dopo 5’ salva miracolosamente su colpo di testa di Cerrato da buona posizione, il Nola continua a spingere sull’acceleratore, gli ospiti si difendono ma le varie conclusioni a rete dei nolani trovano la ferma opposizione di Belviso che riesce a tenere il risultato sullo 0-0 fino al triplice fischio finale.

Per i bianconeri pari amaro per quanto visto in campo, mentre per gli ospiti un punto importantissimo che fa morale.

 

S.S. NOLA 1925:Avino, Di Girolamo, Grimaldi, Maturo, Lucignano, Borrelli S., Alfieri (al 1’st Porto), Marano , Borrelli L., Di Meo, Di Biase (all11’st Cerrato).

A DISPOSIZIONE: Cuozzo, Abbate, Monda, De Simone, Lanzaro.

ALLENATORE: Galluccio

Juve Pro Poggiomarino:Belviso, Robustelli, Musella, Manzo (all’11’st Catalano), Incarnato (al 44’pt Sodano), De Carlo, Izzo, Esposito, Mascolo, La Pegna, Amirante (al 31’st Matrecano).

A DISPOSIZIONE: Abbenante, D’Ambrosio, Borriello, Trigliozzi.

ALLENATORE: Masecchia

 

ARBITRO: Sig. Di Nosse di Nocera Inferiore         ASSISTENTI: Chiancone e Gambino di Nocera Inferiore

 

NOTE: Spettatori 400 circa, osservato un minuto di raccoglimento in memoria del giovane Carmine Sepe. ammoniti Lucignano, Borrelli S., Borrelli A., (N); Belviso, Musella, De Carlo, Esposito, Sodano (JP)

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.