Quotidiano di informazione campano

NOLA, SAN FELICE NON FA IL MIRACOLO. NOLANI PREOCCUPATI

RELIGIONE NICOLA VALERI LA GAZZETTA CAMPANA

Non si scioglie la manna di San Felice e a Nola c’è preoccupazione come quanto non si scioglie il sangue di San Gennaro a Napoli. I fedeli in preghiera nella cripta del Duomo hanno atteso invano all’annuale prodigio che non c’è stato. Ovviamente in questi casi si pensa al motivo del mancato miraco e a un qualcosa di imminente per la città tanto devota a San Felice che ieri sera è stato portato in processione per le strade principali della città. Città il cui Comune è commissariato a causa di una crisi interna alla maggioranza di centrodestra che ha rimandato a casa in anticipo il sindaco Geremia BIANCARDI e quindi nella prossima primavera si tornerá alle urne anticipatamente e sui candidati a sindaco sembra tutto in alto mare anche se da tempo si fa il nome dell’architetto Cinzia Trinchese, già assessore i Beni Culturali e Pubblica Istruzione nelle giunte BIANCARDI. Nel centrosistra e Pd si discute ma non emergono potenziali candidati. Poi ci sono le civiche o alternative di cui non si capisce a chi. Infatti anche San Felice era anche lui indeciso che non ha fatto il miracolo.                   Nicola Valeri

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.