Quotidiano di informazione campano

NOLA-SI ARRIVA AL BALLOTTAGGIO TRA GAETANO MINIERI E CINZIA TRINCHESE

Dunque, fra una quindicina di giorni, gli elettori della città bruniana torneranno alla urne per scegliere chi guiderà la Città dei Gigli nel prossimo quinquennio. Solo all’ultimo momento si è arrivati alla determinazione dello scontro diretto fra 15 giorni tra Gaetano MINIERI e Cinzia TRINCHESE; sono 10 i punti che separano i due (48,7 e 40,7) da cui bisogna ripartire anche se per MINIERI la strada sembra spianata non avendo altri rivali, a parte Giuseppe Tudisco che è arrivato terzo con un 14% circa. Quindi la strada sembra fertile e spianata per l’imprenditore nolano che, rispetto all’ex assessore, fa il suo esordio in politica. Certo che è una sorpresa questo risultato visto che tutti i sondaggi davano la TRINCHESE in forte vantaggio. Sicuramente è prevalsa la voglia di cambiamento, visto che Cinzia TRINCHESE proviene da un amministrazione uscente andata in crisi qualche anno fa per contrasti interni alla maggioranza di centrodestra diretta dal sindaco di Forza Italia Geremia Biancardi,  sfiduciato da una parte della sua maggioranza alla quale anche la TRINCHESE faceva parte. Vi era nata una forma di regolamento dei conti per la scelta a chi doveva guidare la coalizione tra la Trinchese ed Enzo De Lucia, il cosiddetto sindaco di Polvica. De Lucia, alla fine, ha scelto di candidarsi al Consiglio Comunale con la lista di Forza Italia mentre la Trinchese ha deciso di spostarsi nella Lega di Matteo Salvini che è venuto anche a Nola nel corso della campagna elettorale.  MINIERI, invece, rappresenta liste civiche di centro , dall’UDC ai Democratici che hanno un po’ messo da parte i simboli tradizionali optando per aggregazioni variegate legate alla società Civile. Una novità che senza dubbio sembra sia stata ampiamente premiata dalla maggioranza degli elettori NOLANI che hanno visto nella coalizione di Gaetano MINIERI una ventata di freschezza. Ora solo fra 15 giorni si saprà che consenso prenderà la lista vincente con il teorema Cinquestelle arrivati terzi, appena il 14%, i quali potranno astenersi o far confluire i voti sui due.

Nicola Valeri

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.