Quotidiano di informazione campano

NOLA SI PREPARA AD ACCOGLIERE IL NUOVO VESCOVO

0

Dalla provincia di Caserta (Cesa) arrivera’ il nuovo Pastore per la diocesi Nolana. A succedere a Padre Beniamino DEPALMA, dimessosi per raggiunti limiti di eta’ è Msn. FRANCESCO MARINO, se 11 anni vescovo di Avellino. La nomina alla cattedra dei santi Felice e Paolino è stata ufficializzata da PAPA FRANCESCO prendendo atto delle dimissioni di Padre Beniamino. Quella di Nola è una delle piu’importanti diocesi del Sud è una delle primissime in Campania, dopo Napoli e Salerno e comprende tra province (Napoli, Avellino e Salerno) e territori vasti come il Vesuviano, NOLANO e Pomiglianese per la provincia di Napoli. La Bassa Irpinia con il lauretano e BAIANESE per l’Irpinia e l’area scafatese per il SALERNITANO. Padre Beniamino lascia un eredita’ che il nuovo Pastore avra’ il compito di continuare e rafforzare. Lavoro, ambiente, sicurezza e altri temi sul quali Padre Beniamino ha focalizzato in varie lettere pastorali e in occasioni eccezionali come la Festa del Gigli. Da non dimenticare temi legati alla corruzione nella politica e nelle amministrazioni locali. Padre Beniamino non ha esitato a stringersi intorno ai parroci e alle gente in crisi come il lavoro e l’ambiente minacciato da disegni calati dall’alto come le discariche a Paenzano e Terzigno o Palma Campania. Accanto ai parroci nella questione FIAT e Pomigliano mettendosi in certi casi contro l poteri forti (Marchionne e fabbrica). Ha fatto visita ai cittadini esprimendo tutta la solidarieta’della Chiesa in occasioni di cariche della Polizia in Schiava, Terzigno, Palma e altre terre della diocesi minacciate da insediamenti della morte. Ora tocchera’al nuovo Pastore continuare ad amministrare una diocesi complessa e difficile ma con tante risorse e tradizioni da preservare. Il neo pastore viene da 1a anni di episcopato dal capoluogo irpino, sicuramente meno problematico ma con problemi comuni come l’ambiente ed altri ancora. Vogliamo augurare al nuovo Pastore un fecondo apostolato nella nostra diocesi.

Di Nicola Valeri

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.