Tra le migliorie della gara del servizio mensa dell’Istituto Comprensivo “De Amicis” del Comune di Succivo sono previste: “Kit mensa riutilizzabili ed ecosostenibili ed erogatori di acqua a disposizione di ogni alunno. Dal 21 novembre sarà attiva la nuova modalità di erogazione dei pasti , pertanto ogni bambino utilizzerà il proprio kit ( da riportare giornalmente ripulito a scuola)!
Un’iniziativa che vede la cooperazione degli assessorati alla Pubblica Istruzione e dell’Ambiente del Comune di Succivo che rappresentano soddisfazione e entusiasmo da parte dell’intera compagine amministrativa.
“Innovare è da sempre parte di questa amministrazione e alla luce di quanto sta succedendo al Pianeta, la nostra scuola e i nostri fornitori non possono che contribuire innovando anche nel campo della sostenibilità ambientale” dichiara Imma Marsilio.

Particolarmente soddisfatto arch. Gennaro Serra assessore con delega all’ambiente: “La sostenibilità è la vera sfida e impegno del presente, questa iniziativa fa parte di un più ampio piano di interventi che abbiamo deciso di intraprendere in collaborazione con l’Istituzione Scolastica. La mensa infatti deve diventare uno strumento di salute per i bambini e per il pianeta, senza prescindere dalla bontà del pasto.
Continuiamo il percorso in cui ognuno di noi è chiamato fare la propria parte come singoli cittadini ma soprattutto come comunità e a dare uun contributo necessario, irrinunciabile a tutela dell’ambiente”.

Leggi altre Notizie

Il Nola spreca e si ferma sul pari: con l’Angri è 1-1 Dopo l’iniziale vantaggio di Gonzalez il Nola non la chiude e pareggia Il Nola non conferma la vittoria di Portici e allo Sporting non va oltre il pari con l’Angri allenato dall’ex Carmelo Condemi. Un gol per parte, un’espulsione a squadra ed un vento fastidioso che ha dato non pochi grattacapi ai due team. Il primo tempo, infatti, è avaro di emozioni e di trame di gioco. La gara esplode nel secondo tempo. Al 55′ Palmieri viene atterrato in area di rigore, dal dischetto si presenta Gonzalez che è glaciale e non sbaglia. La gara si apre ma il Nola non ne approfitta e in ben due occasioni Palmieri non trova il gol da ottima posizione. L’Angri serra i ranghi e resiste e, dopo aver colpito anche un palo esterno, trova il pari al 66′ con il neo entrato Varsi che approfitta di una dormita della difesa nolana. Nell’occasione Cassata viene però espulso: durante i festeggiamenti il numero 10 grigiorosso si arrampica sulle pareti divisorie e si fa ammonire, secondo giallo per lui e Angri in 10. Il Nola accelera ma non trova la via del gol e, anzi, a 5′ dal termine finisce in 10 per il doppio giallo a Castagna. 5 punti per il Nola in 3 gare ma il ruolino di marcia non è ancora efficace per lasciare l’ultima posizione. Prossimo appuntamento, cruciale, domenica prossima ad Aprilia. DICHIARAZIONI “Il vento ha sicuramente condizionato il primo tempo, che è stato brutto, ma nella seconda frazione siamo usciti fuori bene – ha affermato a fine gara mister Ferazzoli – E’ un buon risultato ma dobbiamo fare di più, questa squadra difende in maniera troppo molle ancora. Le gare si possono vincere anche 1-0 e dobbiamo essere lucidi. Nulla è perduto perchè la lotta è ancora serrata, ma dobbiamo migliorare ancora“. “Dispiace per il risultato, dopo l’1-0 qualcosa non ha funzionato – ha dichiarato Sergio Gonzalez, autore del gol – La situazione è difficile ma non molliamo, è ancora lunga. Il gruppo è forte e lo dimostra il fatto che Claudio Sparacello ha lasciato a me il rigore pensate del vantaggio“. TABELLINO Reti: Gonzalez 56′ (N), Varsi 66′ (A). Nola 1925: Zizzania, Sepe, Di Dona (80′ Valerio), Piacente, Russo, Gonzalez (71′ Manfrellotti), Staiano, Ruggiero (86′ Adorni), Sparacello, Palmieri, Castagna. A disposizione: Landi, Lucarelli, Franzese, Kean, Lame, D’Angelo. Allenatore: Giuseppe Ferazzoli. Angri: Bellarosa, Riccio, Liguoro, Manzo, Pagano, Vitiello (89′ Langella), De Rosa (86′ Fiore), Cassata, Acasta (57′ Varsi), Aracri, Fabiano. A disposizione. Oliva, Della Corte, Palladino, Visconti, Giordano, Sall. Allenatore: Carmelo Condemi. Arbitro: Nigro di Prato (assistenti Tagliaferro di Caserta e De Simone di Roma 1). Note: ammonito Bellarosa per l’Angri; espulsi per doppio giallo Castagna per il Nola e Cassata per l’Angri. Ufficio Stampa Società Sportiva Nola Calcio www.nolacalcio.com