Quotidiano di informazione campano

Nola – Teatro Umberto – Apertura della stagione teatrale con Biagio Izzo in “L’amico del cuore”

BIAGIO IZZO AI MICROFONI DI RADIO ANTENNA CAMPANIA

0

Nola- Si apre il sipario sulla rassegna al teatro Umberto gestita dal Teatro Pubblico Campano. Notevole il consenso di pubblico per la commedia prima in rassegna, “L’amico del cuore” per la regia di Vincenzo Salemme. Una commedia alla sua terza rielaborazione, che di fatto ha cambiato lo stato d’animo dei personaggi, che fa sorridere e al tempo stesso riflettere. Un opera che,  in netta opposizione al titolo, produce, sulla scena, ipocrisia dominante e forse una venatura di cattiveria per il susseguirsi di alcune situazioni. Il titolo stesso Lo stesso Salemme è anche autore della commedia datata 1991. Lo stesso autore modifico la sua opera nel 1995 ed è divenuta un film di successo nel 2008. Si legge in un opuscolo informativo: “ Il fulcro attorno al quale gira tutta la performance è l’ipocrisia di Michelino, l’amico buono dello sventurato Roberto Cordova. La trama è nota. Michelino, interpretato da Biagio Izzo, un fortunato uomo di successo, sposa Frida, bellissima svedese simbolo della libertà e della Svezia senza tabù. Leggera e dall’aria innocente Frida diventa, nella borgata du un piccolo paese, la donna- oggetto tanto ambita da tutti, persino dall’uomo ambiguo che è insito nel ministro di Dio, Padre Leonardo. La commedia si apre in platea con la confessione, atto liberatorio per mettersi apposto con la coscienza. Roberto Cordova si rivolge al prete del paese per purificare il suo eco flagellato da un unico e insano proposito: andare a letto con la moglie del suo caro amico Michelino, prima di affrontare il trapianto al cuore di incerta riuscita. Nonostante l’invito a desistere da parte di padre Leonardo, Roberto, dopo aver affrontato l’amico e la moglie per portare a compimento il suo ultimo desiderio, riesce nel suo intento”. Completano il quadro degli attori: Mario Porfito, Francesco Procopio, Yulya Mayarchuck, Samuele Brighi , Luana Pantaleo e infine Antonella Cioli.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.