Quotidiano di informazione campano

NOLA UN PICCOLO PASSO IN AVANTI PER IL PIANO SOCIALE DI ZONA

0

Dalle sabbie mobili della costituzione del Piano sociale di Zona i comuni del nolano escono fuori solo a metà.Nola – L attesa seduta di ieri pomeriggio, infatti, è stata risolutiva solo parzialmente. Il passo in avanti è costituito solo dalla disponibilità del comune di Saviano ad assumere il ruolo di Comune capofila. Ma sul tavolo restano comunque tutta una serie di questioni che vanno affrontate.Allinizio dei lavori è stata analizzata il parere della Corte dei Conti relativa ad un comune della Provincia di Bergamo circa la sua possibilità di assumere il ruolo di comune capofila, senza compromettere il rispetto del Patto di Stabilità. Un parere che avrebbe in qualche modo rimesso in gioco anche lo stesso comune di Nola.Il coordinamento dei comuni, però, nella sua maggioranza ha deciso di non perseguire la soluzione individuata nel parere perché ritenuta piuttosto complessa. Dunque, si riparte dalla disponibilità del Comune di Saviano che però ha già fatto sapere che il proprio dirigente allassistenza non è disponibile ad assumere il ruolo di coordinatore.Nel mezzo resta ancora la complessa problematica relativa alle attività pregresse del 2012. A tal proposito il coordinamento dei sindaci ha chiesto un nuovo incontro con lAgenzia di Sviluppo, ente gestore fino allo scorso anno per verificare la possibilità di individuare unintesa per contenere questa fase di vacatio, fino alla definizione della nuova forma associativa. 
Dunque al momento si può affermare che il coordinamento dei sindaci ha indicato Saviano quale comune capo-fila, ma per rendere realmente esecutiva questa scelta sarà necessario che la stessa passi al vaglio del voto dei consigli comunali dellAmbito.Per il sindaco del Comune di Nola, Geremia Biancardi, la priorità resta la gestione delle attività dellannualità 2012 ed al tempo stesso lindividuazione delle risorse per il prosieguo dei servizi.Alla base del superamento dellattuale fase di stallo vi è proprio il discorso della mancanza di soldi da impegnare e da anticipare. Un problema che riguarda tutti i comuni. Il prossimo passo sarà dunque lincontro con lAgenzia che sarà programmato in tempi brevi NOTIZIA DI RADIO PIAZZA NOLA.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.