Quotidiano di informazione campano

NOLA. RASSEGNA STAMPA DELLA GAZZETTA CAMPANA ED ALTRE TESTATE

RADIO ANTENNA CAMPANIA E TONY TI ASPETTANO CON TANTE NEWS

Covid, Conte: “Natale sia sobrio altrimenti a gennaio la curva si alzerà bruscamente”

“In questo momento nessuno può dirci come sarà la situazione a Natale. Dovremo arrivare in prossimità e dosare gli interventi, noi ci stiamo preparando a vari scenari. Dobbiamo comunque predisporci a passare le festività in maniera più sobria: no a baci, abbracci, veglioni e festeggiamenti. Una settimana di socialità scatenata significherebbe pagare a gennaio un innalzamento brusco della curva, sarebbe folle”. Lo ha detto il presidente del Consiglio Giuseppe Conte intervenendo in videocollegamento all’Assemblea Anci.

A cura di Luca Pellegrini

 

 

La prima cosa bella

Facoltà di FiloSophia

 

Covid, Bassetti: “Bisogna fare l’amore più di prima”

Il consiglio di Matteo Bassetti per affrontare meglio l’emergenza Covid.

L’emergenza Covid continua, ma i pareri degli esperti spesso sono contrastanti. Dopo aver reso noti i consigli per avere un’attività sessuale sicura e non rischiare di trasmettere il Coronavirus, ora arrivano nuovi consigli. A darli è stato Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova.

Bassetti sul Covid

Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, è stato ospite in collegamento con Annalisa Chirico su Lachirico.it. L’argomento trattato, ovviamente, è stato il Coronavirus, ma in una chiave più diversa. Tempo fa sono state rese note delle indicazioni per un’attività sessuale sicura ai tempi del Covid. I consigli erano tanti e hanno scatenato diverse polemiche e diversi post ironici sui social network.

Ora, a tornare sull’argomento è stato proprio il professor Bassetti, che ha dato un consiglio molto diverso da quelli che avevamo ascoltato fino ad ora.

Fare l’amore fa bene anche in era Covid” ha spiegato Matteo Bassetti, consigliando a tutti di continuare con la propria attività sessuale, senza avere paura della trasmissione del virus. Secondo l’esperto, fare l’amore fa bene, anzi, ancora più di prima. Questa emergenza può essere affrontata in modo diverso grazie ai consigli di Bassetti su come comportarsi sotto le lenzuola ora che siamo in piena emergenza.

Fate l’amore più di prima perché fa bene all’amore e alla psiche. E usate il preservativo perché a letto è ben più utile della mascherina” è stato il consiglio dell’infettivologo, sicuramente molto apprezzato dalle persone che lo hanno ascoltato.

Lecce. Settantenne si presenta in pronto soccorso con una carota infilata là, dove non batte il sole. I sanitari ascoltano la sua bizzarra spiegazione e sono costretti a chiamare i carabinieri OGNI TANTO RIDERE FA BENE-

Covid, Bassetti: “Bisogna fare l’amore più di prima”

Il consiglio di Matteo Bassetti per affrontare meglio l’emergenza Covid.

Matteo Bassetti

L’emergenza Covid continua, ma i pareri degli esperti spesso sono contrastanti. Dopo aver reso noti i consigli per avere un’attività sessuale sicura e non rischiare di trasmettere il Coronavirus, ora arrivano nuovi consigli. A darli è stato Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova.

Bassetti sul Covid

Matteo Bassetti, direttore della Clinica Malattie Infettive dell’Ospedale San Martino di Genova, è stato ospite in collegamento con Annalisa Chirico su Lachirico.it. L’argomento trattato, ovviamente, è stato il Coronavirus, ma in una chiave più diversa. Tempo fa sono state rese note delle indicazioni per un’attività sessuale sicura ai tempi del Covid. I consigli erano tanti e hanno scatenato diverse polemiche e diversi post ironici sui social network.

Ora, a tornare sull’argomento è stato proprio il professor Bassetti, che ha dato un consiglio molto diverso da quelli che avevamo ascoltato fino ad ora.

Fare l’amore fa bene anche in era Covid” ha spiegato Matteo Bassetti, consigliando a tutti di continuare con la propria attività sessuale, senza avere paura della trasmissione del virus. Secondo l’esperto, fare l’amore fa bene, anzi, ancora più di prima. Questa emergenza può essere affrontata in modo diverso grazie ai consigli di Bassetti su come comportarsi sotto le lenzuola ora che siamo in piena emergenza.

Fate l’amore più di prima perché fa bene all’amore e alla psiche. E usate il preservativo perché a letto è ben più utile della mascherina” è stato il consiglio dell’infettivologo, sicuramente molto apprezzato dalle persone che lo hanno ascoltato.

La Signora Ivana Bulletta (57 anni) di Pomezia è una delle prime persone in Italia ad aver utilizzato Knee Active Plus

Ho iniziato a soffrire di problemi alle ginocchia quando avevo poco più di 30 anni. Pensavo che fosse normale – le articolazioni si usano, per questo fanno male. Ma dopo alcuni anni non riuscivo nemmeno a salire al primo piano! Non potevo piegare le gambe perché le mie articolazioni scricchiolavano e mi facevano molto male. Mi vergognavo di rifiutare costantemente tutti i viaggi in montagna, le gite in bicicletta o anche stupide passeggiate con la mia famiglia e gli amici. Alla fine ho iniziato a prendere le pillole per rafforzare le mie ginocchia, ma non solo non mi hanno aiutato, ma mi anche danneggiato il fegato… Sono venuta a sapere di Knee Active Plus giusto in tempo. Ora so che se non avessi usufruito di questo metodo, avrei commesso l’errore più grande della mia vita. Mi sentivo come una vecchia inferma, ed è bastato solo indossare uno stabilizzatore biomagnetico per eliminare il dolore e muoversi normalmente. Sono passate 4 settimane e ho completamente dimenticato i miei problemi alle ginocchia. Posso facilmente salire le scale, andare in bicicletta, correre! Sono felice di poter prendermi cura del mio giardino e delle mie piante. Al matrimonio di mia figlia ballavo come una ragazzina! Potrebbe andare meglio?? Grazie 1000! ”

Perché rischiare di diventare disabili, se si può eliminare il dolore al ginocchio e recuperare il 100% dell’efficienza in modo naturale, sicuro ed efficace ?

L’efficacia di Knee Active Plus è stata dimostrata senza ombra di dubbio da un centro di ricerca di Tolosa. Il prof. Pizzuti continua a raccogliere nomine a premi per la propria scoperta scientifica, tra cui quella per il premio Nobel.

La buona notizia è che si può ottenere Knee Active Plus per la partecipazione al discount club con un finanziamento a 56 € in meno. L’offerta speciale sarà valida fino alla fine di venerdì 20.11.2020. Lo stabilizzatore biomagnetico per il ginocchio del prof. Pizzuti si può ricevere attraverso il seguente sito.

Positivo al covid difende il Cardarelli: “C’è grande umanità. Ognuno vuole una prelazione alle cure ma sono date a tutti”

Positivo a

In questi giorni sono tante le denunce dei pazienti da dentro gli Ospedali Campani. Persone che si sentono abbandonate, non curate e lasciate al loro destino. Alcuni addirittura parlano di malasanità e girano video come l’uomo che senza ritegno ha immortalato un ottantenne morto nel bagno del Cardarelli e sospetto covid.

Ed è proprio un altro paziente covid di questo ospedale a raccontare un’altra storia, questa volta che esalta la professionalità del personale medico della struttura sanitaria. A riportarla è la Dott. Mariasole Porzio, del padiglione H di pneumologia del Cardarelli, in un post su Facebook:

“Egr. Dr. M.,
Le scrivo, perché a seguito della pubblicazione del video relativo al paziente deceduto nel bagno del pronto soccorso Covid dell’ospedale Cardarelli di Napoli e la conseguente campagna denigratoria contro la suddetta struttura, mi sento di fornire pubblicamente la mia esperienza nello stesso reparto, resa necessaria a causa del mio contagio da Covid 19“. 

l covid difende il Cardarelli: “C’è grande umanità. Ognuno vuole una prelazione alle cure macardarelli covid

In questi giorni sono tante le denunce dei pazienti da dentro gli Ospedali Campani. Persone che si sentono abbandonate, non curate e lasciate al loro destino. Alcuni addirittura parlano di malasanità e girano video come l’uomo che senza ritegno ha immortalato un ottantenne morto nel bagno del Cardarelli e sospetto covid.

Ed è proprio un altro paziente covid di questo ospedale a raccontare un’altra storia, questa volta che esalta la professionalità del personale medico della struttura sanitaria. A riportarla è la Dott. Mariasole Porzio, del padiglione H di pneumologia del Cardarelli, in un post su Facebook:

 

Lockdown, stop dei benzinai: «Dal 30 novembre saremo chiusi»

Arriva purtroppo lo stop dei benzinai, che hanno dichiarato una sospensione dell’attività dal 30 Novembre. Dal 27 novembre sarà bloccata l’erogazione notturna dei distributori di carburanti in autostrada e, dalla settimana successiva, anche quelle diurne.

A riferirlo è il Faib Confesercenti, Fegica Cisl e Figisc Confcommercio, descrivendo la decisione di questa chiusura in una lettera al presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, e al governo: “constatato il pressoché azzeramento delle vendite a fronte del mantenimento dei costi fissi” non permetterà dalla fine della prossima settimana “di garantire l’apertura degli impianti” con “continuità e regolarità”.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.