Quotidiano di informazione campano

“’Nu Bammeniello e tre San Giuseppe” della compagnia Omega di Cercola apre la stagione teatrale 2014/2015

L'Omega ringrazia quanti hanno contribuito alla messa in scena dell'opera “’Nu Bammeniello e tre San Giuseppe” .

0

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

38 anni e li dimostra! Non perché vecchia, ma perché, pur nella girandola di attori ed attrici che vanno e vengono, come il buon vino, è capace di offrire “succosi” spettacoli sotto la maestria del proprio fondatore, il maestro Francesco Amoretto, che della compagnia “Omega”, a cui ci riferiamo, ne è anche validissimo attore/regista e, spesso e volentieri anche autore.

E così ci ritroviamo all’ennesimo debutto, questo riferito alla stagione teatrale 2014-2015 del gruppo nato nel lontano 1976, con ben due rappresentazioni nell’arco di cinque giorni.
La prima recita si è svolta presso la Sala del “Circolo Combattenti e Reduci di Cercola’’, e, successivamente, presso il Teatro ‘’Maria Aprea’’ dell’Accademia G. Verdi di Volla, evento compreso in Rassegna Teatrale Amatoriale ‘’Premio Verdi’’, per la messa in scena di “’NU’ BAMMENIELLO E TRE SAN GIUSEPPE”, commedia in due atti di Nino Masiello per la regia dello stesso Amoretto.

Nobile e solidale l’iniziativa, poiché il ricavato è stato devoluto in beneficenza in occasione del ventennale della scomparsa di Luisa Conte, artista che aveva messo in scena più volte l’opera al teatro Sannazzaro di Napoli con Nino Taranto. E sempre con grande successo!

La commedia è ambientata agli inizi degli anni sessanta in un piccolo paesino alle porte di Napoli, dove la ‘provinciale’ Carmelina, spinta dalla madre Lionora ma non dal padre Pasquale, per sfuggire ad una realtà di claustrofobia, accetta di recarsi a Roma, a Cinecittà, dove si ritroverà a girare un volgare filmetto hard , destinato ad un pubblico dalle semplici e becere emozioni, contrariamente ai sogni e alle speranze che aveva riposto nel mondo incantato della celluloide, ai pensieri di facili guadagni e alla grossolana popolarità.

L’altro protagonista, Pasquale, racconta la terribile vicenda all’amico Filiberto il quale sembra molto interessato a vedere Carmelina “nuda come l’ha fatta mammà!”. La ragazza verrà così bollata dai suoi compaesani come “svergognata” e donna dai facili costumi.

Quella piccola inquadratura nel film da parte di Carmelina, suscita l’interesse di un grosso produttore cinematografico che invia un suo incaricato da Roma a convincere i familiari a far trasferire la ragazza nella capitale, con l’appoggio del politico del paese On. Coppolino.
In seguito la giovane scoprirà essere anche incinta, tesi confermata anche da Petrosina, moglie dell’amico di famiglia Michele e dalla dottoressa Mezzasupposta. Il padre del nascituro sarà per tutti incerto. Il dubbio è tra Giovannino, lo scemo del villaggio; Luigino, l’avv. Pianese oppure il vero fidanzato della ragazza.

Il regista alla fine ha tenuto a dirci che i suoi attori – Mario Borrelli, Antonella Montanino, Anna Alboreto, Francesco Amoretto, Raffaela Rocco, Domenico Montanino, Marco Carotenuto, Salvatore Oriundo, Stefano Gallo, Pasquale Cozzolino, Vera Fico, Ilaria Cacciapuoti, Giancarlo Del Vecchio, Anita Cristiano, Alessia Battaglia, Vincenzo Cassano – sono sempre ‘’attenti’’ ai personaggi loro assegnati.

E ringrazia il ‘’Circolo Combattenti e Reduci’’, il Comune di Cercola nella persona del sindaco Vincenzo Fiengo, ed ancora il Presidente avv. Mario Di Tuoro, Vice Aldo Improta, il Direttivo, i Soci.
Per il teatro ‘’Maria Aprea’’ i ringraziamenti vanno al sindaco Angelo Guadagno del comune di Volla; al direttore artistico Tommaso Scarpato, al direttore dell’Accademia G. Verdi, maestro Ciro Palella.
Le scenografie sono state curate da Raffaele Capasso. A presentare le due serate la bella e brava attrice Alessia battaglia.

Prossime repliche presso il Teatro Auditorium di Saviano il 17 e 18 Gennaio 2015 in occasione della XI Rassegna teatrale, ‘’Premio Carmine Mensorio”.

mauro romano

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.