Quotidiano di informazione campano

Nuova operazione antidroga della Squadra Mobile di Caserta: arrestati un uomo ed una donna per detenzione di cocaina

0

– Anche questo fine settimana, nel contesto delle attività predisposte dalla Questura di Caserta al fine di contrastare il fenomeno dello spaccio di stupefacenti nel comprensorio di Maddaloni, San Felice a Cancello e zone limitrofe, la Squadra Mobile ha arrestato in flagranza di reato, per detenzione ai fini di spaccio di gr. 6,48 di sostanza stupefacente del tipo cocaina, PISCITELLI Ausilio, nata l’1.9.1961 a San Felice a Cancello (CE) ivi res., con precedenti di polizia per ricettazione e falso, e la ex cognata, BERNARDO Anna, nata a Maddaloni (CE) il 31.12.1975, con precedenti per stupefacenti e falso materiale, domiciliata ad Arienzo, in Piazza Valletta, civ. 13, (CE). In particolare, nel pomeriggio di sabato 6 ottobre, poco prima delle 16.00, in Arienzo (CE) gli investigatori della Squadra Mobile, impegnati da giorni in continui servizi di appostamento e di pedinamento nella zona, dove è stata rilevata la presenza di diverse “piazze” di spaccio, fermava PISCITELLI Ausilio mentre, con fare circospetto, si accingeva ad entrare nell’abitazione della donna, nota agli investigatori per gli specifici precedenti di polizia, essendo stata in passato arrestata per reati in materia di stupefacenti. I due, venivano sorpresi a confabulare proprio sull’uscio dell’abitazione della BERNARDO. L’intuito degli investigatori, che avevano sospettato un incontro finalizzato alla consegna di droga, si rivelava fondato poiché, a seguito di accurate perquisizioni, indosso al PISCITELLI, occultato negli slip, veniva rinvenuto un involucro contenente sostanza stupefacente del tipo cocaina, mentre nella dimora della BERNARDO Anna venivano sequestrati un bilancino elettronico e sostanza da taglio. Verosimilmente, l’uomo si accingeva a rifornire la BERNARDO dello stupefacente che ella, poi, avrebbe provveduto a tagliare e confezionare in dosi, per poi spacciarlo. Pertanto, entrambi venivano arrestati in flagranza di reato per detenzione ai fini di spaccio. Dopo le formalità di rito, PISCITELLI Ausilio è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Santa Maria C.V. (NA), mentre la donna presso quella femminile di Pozzuoli (NA), a disposizione dell’A.G. competente

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.