Quotidiano di informazione campano

OGGI 11 FEBBRAIO LA RASSEGNA STAMPA LA GAZZETTA CAMPANA

ANCHE SU RADIO ANTENNA CAMPANIA

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Addio a Larry Flynt, morto il ‘re del porno’ anti-Trump

Il fondatore di ‘Hustler’ è deceduto a Los Angeles a 78 anni

 

Coronavirus Campania, oggi 1.635 contagi e 26 morti: bollettino di mercoledì 10 febbraio

Sono 1.635 i nuovi contagi di Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore. Altri 26 i morti e totale complessivo di quasi 4mila vittima da inizio pandemia. Intanto, la Regione sulle scuole lascia mandato a singoli sindaci e prefetti, per valutare un “necessario passaggio alla didattica a distanza fino alla fine del mese di febbraio”.

ATTUALITÀCAMPANIA

Sono 1.635 i nuovi contagi di coronavirus in Campania, con 20.912 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Regione Campania nel consueto bollettino quotidiano, che si riferisce ai dati raccolti dalle Aziende Sanitarie Locali fino alla mezzanotte di ieri. Tra i 1.653 nuovi positivi sono compresi anche 129 casi identificati dai test antigenici rapidi. I positivi emersi invece dai tamponi molecolari si dividono tra gli 85 asintomatici e i 1.421 sintomatici, con un totale di 20.912 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore, di cui 2.898 antigenici rapidi.

Si registrano anche 26 morti per CoViD-19 nella giornata di ieri, per un totale di 3.954 complessivi da inizio pandemia. I nuovi guariti sono 1.191, con il numero totale che raggiunge così i 166.526 casi complessivi. Infine, per quanto riguarda i ricoveri, nei reparti di degenza ordinari ci sono 1.486 persone, più altre 103 nei reparti di terapia intensiva. Da inizio pandemia dunque ci sono stati 236.231 casi totali di Coronavirus in Campania, con 2.589.633 tamponi analizzati complessivamente.

navirus Campania, oggi 1.635 contagi e 26 morti: bollettino di mercoledì 10 febbraio

Sono 1.635 i nuovi contagi di Coronavirus in Campania nelle ultime 24 ore. Altri 26 i morti e totale complessivo di quasi 4mila vittima da inizio pandemia. Intanto, la Regione sulle scuole lascia mandato a singoli sindaci e prefetti, per valutare un “necessario passaggio alla didattica a distanza fino alla fine del mese di febbraio”.

ATTUALITÀCAMPANIA

Sono 1.635 i nuovi contagi di coronavirus in Campania, con 20.912 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore. Lo ha comunicato l’Unità di Crisi della Regione Campania nel consueto bollettino quotidiano, che si riferisce ai dati raccolti dalle Aziende Sanitarie Locali fino alla mezzanotte di ieri. Tra i 1.653 nuovi positivi sono compresi anche 129 casi identificati dai test antigenici rapidi. I positivi emersi invece dai tamponi molecolari si dividono tra gli 85 asintomatici e i 1.421 sintomatici, con un totale di 20.912 tamponi analizzati nelle ultime 24 ore, di cui 2.898 antigenici rapidi.

Si registrano anche 26 morti per CoViD-19 nella giornata di ieri, per un totale di 3.954 complessivi da inizio pandemia. I nuovi guariti sono 1.191, con il numero totale che raggiunge così i 166.526 casi complessivi. Infine, per quanto riguarda i ricoveri, nei reparti di degenza ordinari ci sono 1.486 persone, più altre 103 nei reparti di terapia intensiva. Da inizio pandemia dunque ci sono stati 236.231 casi totali di Coronavirus in Campania, con 2.589.633 tamponi analizzati complessivamente.

Tiene ancora banco, intanto, la questione scuole: l’Unità di Crisi della Regione Campania non ha emanato nuove ordinanze, ma ha annunciato che invierà “a tutti i Prefetti e ai Sindaci il grave quadro epidemiologico regionale registrato, in termini generali, nonché in ambito scolastico, affinché si valuti per ogni singola realtà locale il necessario passaggio alla didattica a distanza fino alla fine del mese di febbraio“. Palazzo Santa Lucia ha anche annunciato che partirà a breve anche la campagna di vaccinazione riservata “al personale scolastico, per docenti e non docenti di età inferiore ai 55 anni, e progressivamente fino alla copertura totale, anche oltre i 55 anni”.

 

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.