Quotidiano di informazione campano

Oggi 6 gennaio 2018 si festeggia Epifania eventi in tutta Italia tra ieri e oggi

Eventi, sagre e cortei a Milano e in Lombardia IN TUTTA iTALIA la festsa e' in particolare per i bambini

Tanti eventi a Milano e in Lombardia per festeggiare l’Epifania: cortei con i Re Magi, Befane super colorate, mercatini e tante golosità: ecco gli appuntamenti per il 6 gennaio. anche a Nola ieri doppia Befana quella storica per i bimbi poveri Befanissima dei bisognosi giunta alla 46 esima edizione org.dalla associazione culturate A.C.A.P. RADIO ANTENNA CAMPANIA con il patrono Tony , e anche in piazza duomo il vigile del fuoco sceso sall comune ha distribuito le caramelle e la seconda edizione un abbraccio a tuttii i bambini del mondo in particolare ai sofferenti anche il Papa ieri a visitato i bambini ammalati

Tanti eventi a Milano e in Lombardia per festeggiare l’Epifania: cortei con i Re Magi, Befane super colorate, mercatini e tante golosità: ecco gli appuntamenti per il 6 gennaio.

PISTE DI PATTINAGGIO A MILANO E PROVINCIA – Da qualche anno i milanesi sembrano essersi innamorati dei pattini a ‘mezzaluna’ e delle superfici ghiacciate all’aperto. E proprio all’ombra della Madonnina durante il periodo natalizio vengono allestite numerose piste temporanee (FOTO). 

UN TOUR TRA I PRESEPI – In quasi tutte le chiese è ormai possibile visitare il classico presepe, ma anche molte proloco e associazioni turistiche organizzano delle rappresentazioni a tema, mostre del presepe, sculture e presepi viventi che attirano turisti e curiosi. Ecco 10 posti da non perdere in Lombardia. Ecco 10 presepi da non perdere.

 

 

 

 

MILANO

Il 6 gennaio, a Milano, c’è il Corteo dei Re Magi. Il Corteo, composto dai Re Magi, dalla Banda Civica, dai Martinitt, dalle majorettes e da vari gruppi in costume, parte dal Duomo e raggiunge la Basilica di Sant’Eustorgio, ove avviene la tradizionale offerta davanti al presepe vivente. Itinerario: via Torino, colonne di San Lorenzo, corso di Porta Ticinese, piazza Sant’Eustorgio.

Cinquemila motociclisti sfileranno per le strade di Milano a sostegno delle persone in difficoltà. È l’iniziativa Befana Benefica, giunta alla 51esima edizione, organizzata dal 1967 dal Moto Club Ticinese “Raul Mondini”. Era nata come un’occasione di un piccolo gruppo di soci del Club che erano soliti consegnare doni ai figli dei vigili urbani nei crocevia delle strade milanesi. Successivamente si decise di estendere questa tradizione anche ad altre realtà del territorio, tra cui la onlus Sacra Famiglia, che fornisce cura e assistenza a disabili psichici e fisici, oltre che ad anziani non autosufficienti. Il corteo di moto partirà da Milano con traguardo finale la sede di Sacra Famiglia, a Cesano Boscone. (Tutte le informazioni)

Il 6 gennaio, a Milano, va in scena la Befana del Motociclista. L’evento è organizzato dalle Associazioni dei Motociclisti per la consegna di doni ai bambini ospiti di alcuni Istituti di Milano. Il ritrovo sarà alle 8, in Corso Sempione (angolo Melzi D’Eril). Alcuni centauri sfileranno per le vie della città trasportando un fantoccio della “Befana”.

Per la decima edizione torna il Villaggio dei Presepi di Villa Littadall’8 dicembre 2017 al 14 gennaio 2018: saranno in esposizione 50 opere tutte realizzate a mano e provenienti dalla Lombardia. Quattro le tradizioni del presepe rappresentate: popolare, orientale, spagnolo, napoletano. Ci saranno anche delle rivisitazioni in chiave moderna, come il presepe ambientato all’interno della stazione della metro del Duomo. Tutte le informazioni

Il 6 gennaio, la Befana mette da parte la scopa per un giorno e accoglie i bambini dai 6 a ai 10 anni al museo Martinitt e Stelline in corso Magenta 54. Dopo aver salutato la Befana, i piccoli visitatori prenderanno parte ad un laboratorio creativo durante il quale creeranno la loro calza per poi riempirla con i dolci e le caramelle della Befana. Prenotazione consigliata. Numero massimo di partecipanti 25.

Per tutte le età Epifania al Museo di Storia Naturale. Con i piccoli (3-5 anni) al mattino alle 11.30 per un girotondo della Befana, con i grandi (6-11 anni) il pomeriggio alle 15 per cercare quali animali hanno nasi buffi come quelli della vecchina dei dolci.

Dal 24 novembre al 7 gennaio il meglio dell’artigianalità e dei prodotti tipici del Trentino arrivano a Milano con il tradizionale mercatino natalizio di Piazza Portello.In un’incantata atmosfera dal sapore di montagna le caratteristiche casette in legno, addobbate per l’occasione, fanno immergere i visitatori in un vero clima natalizio, mettendo in mostra le più tradizionali specialità delle Feste: oggetti in legno e ceramica, vetro soffiato e decorazioni natalizie, arredamento per la tavola natalizia, candele e lana cotta. Un mercatino che quest’anno si arricchisce ulteriormente con nuove bancarelle, dove trovare tantissime idee per i regali di Natale e non solo. Passeggiando tra vin brulè, calde ciambelle e lucine colorate, il pubblico potrà acquistare prodotti tipici, come miele, salumi e formaggi, e gustare alcune delle prelibatezze della gastronomia trentina, dai panini caldi con carne salada e wurstel alla polenta fino allo strudel.

E al Viridea Garden Center di Rho arrivano i 3 Re Magi (dalle 10 alle 13 e dalle 1430 alle 1830) con tante caramelle. I bambini costruiscono Gaspare, Melchiorre e Baldassarre utilizzando dei tappi di sughero da decorare.  E durante il laboratorio viene spiegato il significato della festa dell’Epifania

Ai Bagni Misteriosi di Milano l 5 gennaio i bambini potranno ascoltare la vera storia della simpatica vecchina che porta doni e carbone e decori la calza. Il 6 gennaio White Dreams,quattro artisti (due trampoliere, una ballerina e un giocoliere) itineranti nello spazio, e se arrivasse la Befana?

Il 6 gennaio, alle 15, in piazza del Popolo Corbetta “Arriva la Befana”, con distribuzione di dolci, cioccolata calda, caramelle e altro. Per la gioia dei bimbi che di anno in anno aspettano con trepidazione l’arrivo dell’anziana signora.Christmas List.

Sabato 6 gennaio, in occasione dell’Epifania, WWF invita i cittadini all’Oasi di Vanzago per una facile escursione guidata all’interno della riserva naturale, adatta sia agli adulti che ai bambini. Ritrovo previsto alle 10:30 e alle 15 presso il Centro Visita del Bosco Wwf di Vanzago, via Tre Campane 21, a Vanzago (MI). Prenotazione non necessaria; per partecipare presentarsi una quindicina di minuti prima dell’orario prestabilito per la partenza. La passeggiata durerà all’incirca due ore.

Fino al 7 Gennaio 2018, i Giardini Indro Montanelli di Porta Venezia a Milano tornano ad animarsi di luci, suoni, colori e attrazioni con l’apertura del Villaggio delle Meraviglie, lo spettacolare parco a tema che nella metropoli lombarda segna ufficialmente l’ingresso nel clima delle festività natalizie. Giunta alla sua undicesima edizione, l’iniziativa ideata e organizzata dal Gruppo AO di Ambra Orfei e Gabriele Piemonti con il Patrocinio del Comune di Milano si presenta più scintillante e ricca che mai di attrazioni ludiche, spazi di animazione gratuiti e laboratori creativi rivolti a bambini, ragazzi e adulti. Quest’anno, il Villaggio delle Meraviglie ancora una volta è pronto a ritoccare il record di visitatori (600.000) con l’introduzione di numerose novità nel segno del divertimento e delle atmosfere natalizie. Inoltre, Ambra Orfei, madrina d’eccezione per quest’importante edizione, accompagnerà i diversi incontri e le numerose iniziative del ricco calendario di eventi previsto per l’intera durata della manifestazione con un nuovo appuntamento, “ Incontri sotto L’albero” contenitore di attualità e cultura con tantissimi ospiti. Si rinnova la presenza della pista indoor di pattinaggio sul ghiaccio, con i suoi 100 metri, è la pista la più lunga di Milano e del Nord Italia, coperta e riscaldata, offre un’occasione straordinaria per avvicinare persone di tutte le età a questa pratica sportiva socializzante. All’interno della pista sarà delimitata un’area baby dedicata ai più piccoli fino ai sei anni d’età. Tutte le informazioni.

Al Planetario di Milano naso all’insù: La Befana vien di notte (ore 15 e 16.30). Dai 5 anni in su.

Sabato 6 gennaio Fabrizio Bosso Quartet suonerà per il pubblico del Blue Note. La formazione presenterà il suo ultimo lavoro Merry Christmas Baby, combinazione tra il peculiare sound del Quartet e le note swing e le improvvisazioni del cantante Walter Ricci, che diviene vero e proprio “quinto elemento” del gruppo. In scaletta undici brani natalizi selezionati da trombettista Bosso, quali Silent NightLet it Snow e la meno nota Grown Up.

Il 6 gennaio, con i piccoli (dai 3 ai 10 anni) alle 16 sul palco del Teatro della Memoria c’è Il paese della Befana, uno spettacolo di animazione e di teatro d’Attore.

Per il periodo delle festività natalizie il Castello Sforzesco di Milano propone, per scoprire i capolavori conservati nei suoi Musei, attività per adulti, bambini e famiglie. Per tutte le attività la prenotazione è obbligatoria. Sabato 30 dicembre e sabato 6 gennaio tour dei sotterranei; domenica 7 gennaio Speciale ingresso gratuito ai Musei,come ogni prima domenica del mese, con visita guidata per adulti; sabato 30 dicembre e sabato 6 gennaio visite guidate per bambini; domenica 7 gennaio speciale Bimbi al Castello. E poi, c’è l’illuminazione della Torre del Castello su cui, ogni giorno sino all’Epifania, una videoinstallazione di suoni e colori invita milanesi e turisti a cantare tutti insieme le più celebri canzoni natalizie.

 

BERGAMO

Zogno per sabato 6 gennaio la Festa della Befana 2018 – Festa della tradizione  in concomitanza con i saldi invernali che avranno inizio venerdì 5 gennaio. In piazza Garibaldi dalle ore 14  alle 18 animazione per i bimbi, con gonfiabili e truccabimbi. Dalle 15.30 il concorso “La Befana più bella”.

Il 6 gennaio a Piazzatorre “Snow party” in Alta Valle Brembana: un pomeriggio nel segno della musica e della magia della neve. Appuntamento alle 15 presso l’Anfiteatro.

Sabato 6 gennaio alle 20.45 presso l’Oratorio S. Giovanni XXIII di Cornale di Pradalunga si terrà il tradizionale Concerto dell’Epifania del Corpo Musicale di Cornale “Voci e Note in Banda”. Dirigerà il Maestro Giuseppe Bonardini.

Il 6 gennaio, il Teatro Prova di Albino porta in scena la Befana. Viene da lontano, a cavallo della sua fedele scopa e la scorta di regali: arriva allo scoccare del 6 di gennaio, in una notte che sa di magico e misterioso. Si dice che in quella notte gli animali parlino fra loro il linguaggio degli uomini, i prati si riempiano di fiori, l’acqua dei ruscelli si trasformi in olio o in vino. Ma guai a chi osasse guardare tutti questi prodigi: rischierebbe la triste sorte di quel carrettiere che spiò la strana conversazione tra il suo cavallo e la Befana. Il fatto che sia vecchia, col naso bitorzoluto, con i capelli arruffati e stopposi come una strega non significa che sia malvagia: è vero che si mangerebbe i bambini…ma di baci!!! La Befana ama i bambini, adora portar loro i regali seguendo mappe che soltanto lei riesce a decifrare: calandosi dai camini a volte troppo angusti e fuligginosi, si trova tra calzini puzzolenti e camerette in disordine per raccogliere i soffi dei loro desideri con la scatola raccoglisogni. 
 È proprio il sogno di Arianna, che vuole “che tutti siano più buoni”, a spingere la Befana a cercare il fiore del cuore: è un piccolo fiore giallo, il fiore d’oro dell’Oriente, il fiore dell’armonia: Kiku. 
E dal quel giorno in ogni calza che riempie lascia un seme di quel fiore tanto prezioso e unico. In un’atmosfera giocosa l’attrice racconta del mito, delle filastrocche, delle storie antiche sulla Befana per restituirci, nella magia e simpatia, il fantastico personaggio che ancora oggi fa sognare bambini e adulti.

Il 5 e 6 gennaio, Oneta diveneta diventerà il Borghetto della Befana.Lungo le vie del paese saranno allestite le tappe rappresentative della storia della befana con assaggi gastronomici di vario genere.

L’associazione esercenti di Zogno Punto Amico con la collaborazione dell’ Amministrazione Comunale organizzano per  sabato 6 gennaio  la Festa della Befana 2018 – Festa della tradizione  in concomitanza con i saldi invernali che avranno inizio venerdì 5 gennaio. Programma: dalle 14 alle 18 animazione per i bimbi: gonfiabili gratuiti per bambini e truccabimbi  Una bravissima animatrice, vestita per l’occasione da befana, realizzerà coloratissimi trucchi che ravviveranno il viso dei bambini con i più svariati disegni (farfalline, gattini, gechi, ecc.) realizzati con colori all’acqua. Mentre, dalle ore 15,30 il concorso “La Befana più bella” – saranno premiati i primi cinque classificati e tutti i partecipanti
Iscrizioni Gratuite a labefanapiubella@gmail.com oppure presso: SI Servizi Immobiliari – via Cavour Zogno. Le iscrizioni sono aperte anche ai Befani, ritrovo concorrenti ore 15.15

A Brembate di Sopra Parco Astronomico La Torre del Sole  la magica storia del Natale. Si ripercorre la narrazione della nascita di Gesù descritta nei Vangeli alla ricerca delle possibili spiegazioni astronomiche del mistero della Stella di Natale. (proiezione adatta a tutte le età). Replica alle 17 e alle 21.

Epifania in musica a Songavazzo con il Coro Polifonico Legictimae Suspiciones. Venerdì 5 gennaio nella chiesa parrocchiale S. Bartolomeo alle 20.30 si terrà la premiazione della terza edizione del premio letterario Don Lorenzo Cortinovis «… e se invece venisse per davvero?» a Songavazzo. A seguire alle 21 andrà in scena il quinto concerto dell’Epifania del Coro Polifonico Legictimae Suspiciones – diretto dal Maestro Donato Giupponi.

 

BRESCIA

Dal 28 novembre al 7 gennaio è in programma Desenzano sul Ghiaccio. Pista di pattinaggio sul ghiaccio aperta tutti i giorni. Ingresso € 4,00 per 1 ora / noleggio pattini € 2,00

Fino al 7 gennaio, Garda si veste a festa e propone Natale tra gli Olivi.Durante i fine settimana sarà presente un tendone enogastronomico in Piazza del Municipio, dove gustare menù speciali tra folklore ed animazione, inoltre sarà presente il Mercatino di Natale con le casette sul lungolago e non solo. L’evento inoltre prevede esibizioni musicali, concerti, laboratori creativi, incontri con Santa Lucia e Babbo Natale, il tradizionale Presepe del Borgo e molto altro.

Da venerdì 8 dicembre a domenica 7 gennaio presso Villa Mazzotti a Chiari è allestita la 7° Mostra dei Presepi. Ingresso libero.

È un Natale da fiaba quello proposto dal Franciacorta Outlet Village, ricco di momenti di intrattenimento e divertimento a sottolineare la magia di questo periodo dell’anno. Sulla piazza centrale del Village, fino al 21 gennaio, dalle 10 alle 20, si potrà pattinare tutti i giorni in una cornice di festa nella grande pista di pattinaggio sul ghiaccio (24×10 mt), stata pensata per grandi e piccini. Saranno a disposizione per i piccolissimi, che muovono i primi passi sul ghiaccio, divertenti orsetti-guida. Il costo per l’accesso alla pista di pattinaggio è di 8 € ora e 6€ ora per i possessori di Village Card. Chiude il palisesto degli eventi natalizi del Franciacorta Outlet Village la Magic Winter Parade di Gardaland, in programma il 22 dicembre, dalle 15 in poi, per le vie del Village. I beniamini dei bambini trasferiranno al Village la magia del parco tematico più grande d’Italia: la mascotte Prezzemolo accompagnata da Aurora, elfi, gnomi, fate, trampolieri, percussionisti e trucca-bimbi daranno vita ad una parata divertente e giocosa lungo le vie del centro in un’atmosfera festiva e magica.

Ultimi giorni di festa a Gardaland Magic Winter dove il programma natalizio del Parco divertimenti sulle rive del Lago di Garda, prevede fino al gennaio 2018 l’apertura dalle 10.30 alle 18. Gardaland Magic Winter prevede l’apertura delle principali attrazioni, una incantevole e fatata tematizzazione del Parco e tanti spettacoli a tema. Protagoniste speciali di questo ultimo weekend – accanto a Babbo Natale, ai folletti e alle regine delle nevi – ovviamente tante simpatiche Befane che coloreranno i già variopinti viali e scorci di Gardaland.

Sabato 6 gennaio a Pezzaze sono in programma i Mercatini della Befana.Dalle 14 bancarelle, spettacoli per bambini, caccia alla calza della befana ed in chiusura alle ore 19.00 arrivo dei Re Magi.

 

COMO

A Como arriva la Befana. Per la gioia di grandi e piccini l’appuntamento è con l’evento promosso nell’ambito di Como Città dei Balocchi il 6 gennaio alle 16 in piazza Duomo. Grazie alla straordinaria collaborazione con i Vigili del Fuoco di Como, la Befana farà il suo mirabolante ingresso calandosi dalla torre del Broletto. I regali distribuiti nel corso della giornata saranno confezionati in collaborazione con i volontari e i ragazzi del Centro di Lavoro Guidato de “La Nostra Famiglia”. La mattina del 6 gennaio, la Befana della Città dei Balocchi farà visita ai reparti di pediatria di alcuni ospedali del territorio – Sant’Anna, Valduce, Ospedale di Erba e di Cantù – per regalare un po’ serenità ai bambini ricoverati nei nosocomi comaschi durante il periodo festivo, portando loro un regalo personalizzato.

Allo Spazio Gloria Befana nel segno della magia Disney, per la rassegna Cinemerende d’inverno. Proiezione del film “Alice nel paese delle meraviglie” 
Appuntamento alle 15.30. A fine film spazio dedicato ai colori e un momento per la merenda.  Ingresso 5€ – i bambini sotto i 10 anni entrano gratis.

Epifania all’insegna della tradizione a Brienno dove sabato 6 gennaio a partire dalle 16 e 30 il centro paese si trasformerà in una suggestiva Betlemme con il corteo dei Re Magi e il presepe vivente. (Tutte le informazioni)

CREMONA

Nello splendido scenario del Coro dei Disciplini in vicolo SS. Trinità a Trigolo (CR) dall’8 dicembre al 6 gennaio di svolgerà la manifestazione “Presepi sotto la Torre” organizzata dalla sezione comunale dell’AVIS e dalla Parrocchia S. Benedetto con la collaborazione dei Modellisti Pandinesi e del Tavolo Permanente delle Associazioni di Trigolo con i seguenti orari: domeniche e festivi mattino dopo le S.Messe, pomeriggio 15-18.

Non potrebbe esserci giorno più adatto per presentare ai bambini la nuova opera musicale di Andrea Basevi con testo di Paolo Vanacore, “Il Canto degli Alberi. Il magico viaggio di Antonio Stradivari”, edita da Sillabe, in collaborazione con il Museo del Violino. Sabato 6 gennaio, alle ore 16 – festa dell’Epifania – l’Auditorium Giovanni Arvedi, all’interno del Museo del Violino, ospiterà infatti, come “regalo” a tutti i bambini, la prima assoluta dello spettacolo per bambini “Il Canto degli Alberi. Il magico viaggio di Antonio Stradivari”, nella rassegna del Museo del Violino “spettacoli per bambini”. (Tutte le informazioni)

 

LECCO

Sabato 6 gennaio, in piazza Mario Cermenati a Lecco, arriva puntuale come ogni anno la festa della Befana,atteso appuntamento dedicato ai più piccoli: verso le ore 15 è previsto l’arrivo della Signora con le scarpe tutte rotte. A chi donerà dolciumi e a chi il carbone?

Il 6 gennaio, a Esino Lario, tradizionale presepe vivente e rappresentazione del l’Epifania per le vie del paese. Partenza dall’Albergo “La Lucciola” Lungo il percorso, ci saranno dei punti in cui verranno consegnati i regali.

L’Epifania insieme ai vigili del fuoco del Comando provincia di Lecco. Anche quest’anno si rinnova il tradizionale appuntamento per i bambini con l’arrivo della Befana nella caserma del 115 del Bione (Tutte le informazioni)

LODI

All’Epifania sarà visitabile la mostra di presepi di Villa Vittadini a Livraga. Si tratta di una collezione di pregio, realizzata daiconiugi livraghini Giuseppe Albergoni e Milvia Zanaboni nelle sue parti principali e affiancata dalle natività di bambini e adulti del circondario, che sta affascinando parecchio i visitatori. All’Epifania la mostra sarà aperta dalle 10 alle 12 e dalle 16 alle 19. Il 6 gennaio alle 15 partirà un corteo con Re magi e pastori e andrà dalla villa all’oratorio di Livraga dove, presso la chiesetta sarà rappresentato ilbacio al bambino con benedizione dei piccoli cui infine sarà offerta una merenda. (Tutte le informazioni)

197 Maschi e 179 Femmine per un totale di 376 bambini. Tanti sono i nuovi cittadini di Lodi, nati nel corso del 2016, che verranno accolti e salutati dal Sindaco Sara Casanova nella tradizionale cerimonia che chiude simbolicamente le vacanze natalizie delle famiglie. Sabato 6 gennaio la festa con le famiglie e la consegna delle pergamene.  Il benvenuto è frutto della consolidata collaborazione tra la Pro loco presieduta da Ettore Cattani e l’Amministrazione comunale, che invitano i genitori ad accompagnare i loro bambini per la giornata di festa.  Appuntamento alle ore 10, nell’Aula Magna del Liceo Verri  in via S. Francesco 11.   Ai nuovi cittadini di Lodi viene consegnata una pergamena di benvenuto e un omaggio.

 

MANTOVA

Al centro Commerciale La Favorita di Mantova arriva la Befana con un messaggio contro il bullismo. Occasioni di originale intrattenimento, capaci di assumere anche un valore educativo. Così, anche l’arrivo della Befana diventa cioè un momento importante per trasmettere messaggi, per far divertire i più piccoli dando al tempo stesso a loro e alle famiglie una opportunità per una riflessione su temi importanti. Sabato 6 gennaio 2018, dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 15.30 alle 19.30 porta i classici dolciumi, ma invita anche i bambini a riflettere sull’importanza del rispetto verso gli altri e sul valore della diversità. Un messaggio che diventerà ancora più forte, domenica 7 gennaio 2018, quando arrivano Masha e Orso protagonisti del cartone animato diventato un successo per le famiglie di tutto il mondo; grazie alla sua doppia capacità di essere divertente e di educare piace non solo ai bambini ma anche ai genitori. Le avventure di Masha e Orso fanno comprendere ai bambini cosa sia la vera amicizia, l’affetto e la libertà di essere creativi in maniera divertente ed intelligente. Dalle 11.00 alle 13.00 e dalle 15.00 alle 18.00 Masha e Orso diventano i testimonial di questi importanti messaggi.

Il 6 gennaio, alle 19, a Goito, i buriel: consiste nel bruciare un pupazzo che rappresenta la Befana sul buriel, un grande falò, che ha il significato simbolico di illuminare il cammino dei re Magi.

Sabato 6 gennaio, la Pro Loco di Revere (MN) in collaborazione con l’Associazione Culturale NSV Organizzazione Eventi organizzano per sabato 06 gennaio, Mercatino del “Rogo dla Vecia“.  Con il tradizionale e scaramantico “Rogo dla Vecia“, si festeggia la fine delle feste. Il programma della manifestazione prevedealle ore 10 nel Cortile interno del Palazzo Ducale dimostrazione dei Lavori di una volta con i Sestari della Lessinia;   alle ore 12 in Piazza Grazioli distribuzione gratuita di Polenta Concia e apertura Stand Gastronomici degli Antichi Sapori con prodotti tipici locali;  dalle ore 15 per le Vie del Centro Cittadino i Canta Falò della Lessinia —> nelle sale del Palazzo Ducale Mostre di Pittura e di Fotografia —> apertura del Museo del Po;  alle ore 18 in Piazza Castello il tradizionale Rogo dla Vecia e l’incendio della Torre. Con orario continuato dalle ore 9 alle ore 20 in Via Mazzini ed in Via Trento Trieste arriva il Mercatino dell’Associazione Culturale Nsv Organizzazione Eventi affiliata A.I.C.S. – Comitato Provinciale di Rovigo con gli Espositori delle Tradizioni Popolari, dell’Artigianato Artistico e delle Opere d’Ingegno Creativo.

 

I commenti sono chiusi.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.