Quotidiano di informazione campano

OGGI A VISCIANO I RETTORI DEL SANTUARO MARIANI DELLA CAMPANIA.

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

Il convegno si è tenuto presso il Santuario della Madonna Consolatrice del CARPINELLO. A fare gli onori di casa, l’attuale rettore del Santuario di Visciano, nonchè parroco di Visciano, PADRE Domenico La Manna e don Livio Pulita, predecessore di Padre Domenico alla guida del tempio. Nel contempo, a guidare l’incontro è Mons. FRANCESCO MARINO, pastore della diocesi nolana di cui fanno parte anche i santuari di Madonna dell’Arco e Liberi di Santa Maria a Parete. Vi erano anche i rettori di altri santuari della Regione tra i quali Montevergine e Pompei. Un incontro con visita al Santuario è un momento di preghiera presso la Tomba di Padre Arturo nella cripta del Santuario. Monsignor Marino, come vediamo dalla foto, è stato accolto all’ingresso del Santuario dagli operatori dell’ATAPC-Protezione Civile e dal rettore del Santuario.
Il Santuario di Visciano è tra le mete più visitate in Campania oltre a Pompei, Montevergine e Madonna dell’Arco.  Realizzato agli inizi degli anni 70 (1971) per sostituire il vecchio tempio danneggiato dal terremoto del 1962. Padre Arturo volle costruire questo tempio modernissimo a forma di navicella spaziale su disegno dell’architetto Vito Cioffi, poi nel 1987 fu realizzato anche il campanile con le 12 campane.
Nicola Valeri

Get real time updates directly on you device, subscribe now.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.