Quotidiano di informazione campano

Oggi Venerdì 10 agosto BIAGIO IZZO Premio “Roberto Bracco” in Che peccato è peccato

Antonella Mucciaccio FESTIVAL PER LA COSTIERA AMALFITANA per RADIO PIAZZA EVENTI

Non si ferma l’intensa ed eterogenea programmazione della rassegna Agerola SUI SENTIERI DEGLI DÈI. Musica, teatro, letteratura tra la natura dei Monti Lattari, un’oasi culturale dove rilassarsi nelle sere d’estate.

Testimone di una carriera di successo nel teatro, nel cinema e nella televisione, venerdì 10, il popolare attore comico Biagio Izzo torna al suo pubblico di Agerola in un monologo esilarante sui “peccati” dal titolo Che peccato è peccato. Uno spettacolo che fa sorridere, ma anche pensare, con uno spassoso coinvolgimento diretto del pubblico in sala. In un ingorgo rutilante di comicità si confessa l’inconfessabile, bugie diventano verità, si mente spudoratamente su dogmi assoluti. Senza schemi, Che peccato, è peccato procede attraverso le cose della vita osservate dal punto focale di un comico che ne sa una più del diavolo. Al termine della serata Biagio Izzo sarà insignito del Premio Roberto Bracco, “prestigioso riconoscimento ad un rappresentante autentico della cultura partenopea”, come si legge nella dedica.

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.