Quotidiano di informazione campano

Ok a flessibilità, ma gli impegni presi vanno rispettati

POLITICA ITALIANA PER RADIO PIAZZA NEWS

0

“L’analisi sul bilancio italiano che la Commissione Ue farà a inizio marzo “si baserà sulla nuova flessibilità”, ma “lo sforzo richiesto di 0,25 va comunque rispettato” ed entro questa settimana devono arrivarci “i dati su bilancio, riforme e sforzi” previsti. Il commissario Ue Pierre Moscovici incontra i giornalisti a Bruxelles e spiega: “Dobbiamo ricevere entro questa settimana, prima della finalizzazione delle previsioni economiche che presento il 5 febbraio, le informazioni relative alle analisi economiche e di bilancio italiane, oltre agli impegni su riforme”.

La Commissione europea “riconosce al governo italiano una vera volontà di riformare l’economia“. “Ho incontrato il ministro Pier Carlo Padoan – ha continuato Moscovici –  e siamo in contatto permanente. Sosteniamo questo lavoro”. Tale spinta, ha aggiunto “è essenziale per rilanciare la competitività dell’economia italiana per uscire dalle difficoltà e rilanciare gli investimenti”, e gli sforzi devono essere “perseguiti e intensificati: resta molto da fare, assicurando la reale attuazione delle riforme”. La Commissione sarà particolarmente attenta che “i cittadini ne vedano i benefici”.

E Bankitalia afferma che: “il primo trimestre del 2015 dovrebbe far segnare un piccolo aumento del Pil e si tratterebbe del primo di una serie di rialzi trimestrali che proseguirebbero fino a tutto il 2016″.  Secondo il direttore generale della Banca d’Italia Salvatore Rossi, “l’imperativo categorico per l’oggi è uscire dalla recessione”. “Questo è possibile, ma perchè la lenta ripresa continui e si rafforzi è indispensabile un ritorno alla fiducia”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.