Quotidiano di informazione campano

Oltre 400 tonnellate di rifiuti speciali nel Nolano: è dramma ecologico

I finanzieri del comando provinciale di Napoli hanno scoperto a Tufino un’area recintata di tremila metri quadri dove erano stoccati oltre 400 tonnellate di rifiuti speciali non pericolosi. Inoltre, i militari della compagnia di Nola hanno sorpreso in flagranza un uomo mentre scaricava nel sito rifiuti speciali. L’area è stata sequestrata e l’uomo denunciato. Le Fiamme gialle di Nola, da inizio anno, hanno posto sotto sequestro in tutto 12 discariche abusive per oltre 26mila metri quadri, hanno segnalato all’autorità giudiziaria 19 persone e accertato lo stoccaggio di circa 1.900 tonnellate di rifiuti speciali, delle quali 3.200 chili di scarti pericolosi.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.