Quotidiano di informazione campano

Orchestra della Magna Grecia e Teleperformance, quando la musica è patrimonio di tutti Partnership per i concerti dell’ensemble sinfonico. Evento unico di Achille Lauro

LA MUSICA DI RADIO ANTENNA CAMPANIA NOLA

La musica come espressione di valori universali, patrimonio di tutti, mai divisa rigidamente in “colta” e “leggera”, ma in “musica forte”, in grado cioè di suscitare emozioni profonde e di essere portatrice di valori culturali assoluti. Sono le ragioni per cui è nato il connubio tra Teleperformance, azienda leader nei servizi di call center e social customer care multicanale e l’Orchestra della Magna Grecia, nata nel 1992 per volontà di un gruppo di musicisti animati dalla voglia di condividere idee ed entusiasmo con l’obiettivo di garantire ai talenti di Puglia e Basilicata l’opportunità di esprimersi, di emergere, di affermarsi nel mondo attraverso la musica. Un percorso che è anche quello di Teleperformance, che nei suoi programmi supporta i giovani e con lo stesso spirito intende avvicinare i suoi dipendenti ai valori della musica.

L’abbinamento con l’Orchestra dunque è perfetto: senza tralasciare il fondamentale ruolo di promozione della cultura musicale classica, obiettivo da sempre dell’Orchestra è infatti quello di produrre e distribuire progetti musicali innovativi, aprendo il mondo sonoro della grande orchestra sinfonica ai differenti stili e categorie musicali e realizzando così un’inedita “trasversalità” artistica. In questi anni sono riusciti a portare la loro musica in Giappone, Germania, Austria, Francia, Svizzera, Messico, Spagna ed Emirati Arabi, Montenegro, Albania, Grecia e ovunque hanno fatto registrare applausi a scena aperta. Un percorso che ha dato lustro al territorio e alla sua comunità, incontrando così anche la mission di Teleperformance e gettando le basi per una partnership dalle radici salde.

Molteplici le collaborazioni dell’Orchestra con importanti direttori e con solisti d’eccezione, dal premio Oscar Luis Bacalov, che ha ricoperto il ruolo di Direttore Principale dal 2005 al 2017, o Luigi Piovano, che è stato direttore musicale dall’autunno del 2012 al 2017, e che oggi è il Direttore Principale, a cui succederà Gianluca Marcianò a partire dalla stagione 2022/2023.

L’intesa tra Orchestra e Teleperformance inizia quando è alle porte la partenza della nuova stagione artistica dell’Orchestra della Magna Grecia, con un calendario, mai come quest’anno, ricco di eventi di qualità. E Teleperformance sarà presente nei teatri che ospiteranno i concerti. Si comincia oggi, lunedì 29 novembre a Taranto già al Top: “Travolgente Tchaikovsky” è il titolo d’apertura della Stagione di concerti 2021-2022, appuntamento alle 21.00 al Teatro Orfeo di Taranto. Protagonista del Concerto per violino e orchestra Op. 35, il solista Oleksandr Semchuk.

Poi cresce l’attesa per un evento unico: Achille Lauro infatti sarà protagonista di uno spettacolo irripetibile, completamente diverso dai live cui ci ha abituati e da quelli punk rock che lo vedranno in tour per l’Italia nel 2022. Martedì 7 dicembre 2021 porterà infatti in scena al Teatro degli Arcimboldi di Milano un imperdibile one night show accompagnato proprio dall’Orchestra della Magna Grecia, con cui il cantante romano si è esibito a Taranto durante l’ultimo MEDITA Festival.

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.