La sparatoria e un inseguimento. Scia di paura e di sangue nel napoletano. E una svolta inquietante: i malviventi sono due carabinieri.  Ci sono almeno nove feriti – di cui quattro in prognosi riservata – in un conflitto a fuoco e un incidente, durante la fuga, dopo l’irruzione a mano armata in un supermercato in via delle Querce a Ottaviano, in provincia di Napoli. E’ morto il figlio del titolare del supermercato, Pasquale Prisco di 28 anni.  Il titolare  con il fratello e un dipendente, dopo la tentata rapina ha inseguito e speronato i malviventi. In serata  fonte I.D.A. cronaca campania radio piazza news

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Leggi altre Notizie