Quotidiano di informazione campano

«PACCHI DI SOLIDARIETÀ» GRATUITI CON LE ECCELLENZE DEL FOOD ITALIANO

Fabbri 1905 aderisce all'iniziativa del Consorzio Italia del Gusto che predispone la distribuzione di 20 mila pacchi alimentari alle famiglie bisognose di Napoli, Crotone e Palermo. Obiettivo dell'azienda bologneseè regalare una parentesi di dolcezza soprattutto ai più piccoli, mentre le Colombe all'Amarena "volano" in aiuto di associazioni come AIL ed ANT

Bologna, 18 aprile 2020 – Pillole di dolcezza, con un pensiero speciale ai più piccoli, per regalare una parentesi di gioia e spensieratezza in questo duro periodo di emergenza sanitaria e sociale: con questo spirito Fabbri 1905 ha prontamente aderito a «Solidalitaly», iniziativa promossa da Italia del Gusto (Consorzio nato nel 2006 su iniziativa di Giovanni Rana e che riunisce il meglio della filiera del food made in Italy) che ha realizzato 20.000 «pacchi di solidarietà» contenenti prodotti alimentari non deperibili – dalla pasta al latte, dal caffè al tonno –attualmente in fase di distribuzione a nuclei familiari selezionati a Napoli, Palermo e Crotone in collaborazione con Conad Caritas Italiana. L’obiettivo è fornire un aiuto reale e immediato, con prodotti di largo consumo e di alta qualità: all’iniziativa hanno infatti aderito oltre a Fabbri 1905, realtà che contribuiscono ogni giorno a tenere alta la tradizione italiana, quali, fra le altre, Amica Chips, Barilla, Bonomelli, Cannamela, Cirio, Delicius, Lavazza, Noberasco, Novi, Parmalat, Pizza Catarì, Polenta Valsugana, Ponti, Rio Mare, Riso Gallo, Sagra, San Benedetto, Santa Rosa, Santal con il supporto di Auricchio e Giovanni Rana.

 Fabbri 1905, che da oltre un secolo porta le sue prelibatezze sulle tavole delle famiglie italiane (e non), ha messo a disposizione dei pacchi solidali una gamma selezionata di Sciroppi e Topping (tra cui i Minitopping Chocomenta, Gold Pistacchio, Fichi Caramellati e gli Sciroppi Arancia e Curcuma e Nocciola) con l’obiettivo di addolcire queste giornate sospese invitando le famiglie a preparare – magari con l’aiuto dei più piccoli, i più provati da questa reclusione forzata – dolci o bibite o ghiaccioli, capaci di regalaremomenti di “festa” nelle nostre case.

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.