Quotidiano di informazione campano

Paura al nord torna il maltempo con piogge e vento forte

Da radio piazza anche nevicate sulle Alpi

0

Ha le ore contate il sole delle ultime settimane, con temperature da primavera inoltrata e in alcuni casi quasi estive in tutta Italia. Piogge, calo della colonnina di mercurio anche di 10 gradi al Nord e copiose nevicate sulle Alpi anche al di sotto dei 1000 metri caratterizzeranno lo scenario meteorologico del prossimo week-end, secondo le previsioni degli esperti.

“Il mese di marzo – spiega il colonnello Mario Giuliacci, direttore del portale ‘Meteogiuliacci.it’ – fin qui ci ha deliziato con quasi venti giorni consecutivi di tempo in generale bello e soleggiato. Ora però stiamo per assaggiare il volto meno gradevole della primavera, con il ritorno delle piogge e anche di un po’ di freddo”. Già alla fine di domani, continua il meteorologo, “una perturbazione proveniente dall’Atlantico porterà le prime piogge al Nordovest e in Sardegna e poi nel corso del fine settimana renderà necessario l’ombrello in gran parte del Centronord. E domenica al Nord – aggiunge – torneremo ad assaporare anche un po’ di inverno, con temperature in sensibile diminuzione e neve sulle Alpi anche al di sotto di 1000 metri”.

Nel dettaglio, domani pomeriggio ci sarà qualche piovasco in Sardegna. Le nubi saranno in graduale aumento anche al Nord con qualche debole pioggia in serata su Piemonte e Lombardia Occidentale, mentre sarà ancora bello sul resto d’Italia. Sabato, se al Sud sarà ancora tempo bello e soleggiato, sul resto d’Italia si formeranno nuvole e nel corso della giornata sono previste piogge sparse su quasi tutto il Nord ad eccezione di Emilia e Romagna; qualche pioggia anche su Toscana, Marche e, in serata, anche Umbria. Nella sera ci saranno piogge sulle regioni di Nordovest, a Venezia, in Toscana, e in Umbria. Il maltempo si accentuerà domenica, quando si formeranno nuvole su gran parte d’Italia, con il sole che resisterà solo nelle estreme regioni meridionali. Nel corso del giorno ci saranno piogge diffuse, a tratti anche intense, su tutto il Nord Italia, Toscana, Umbria, Lazio e Sardegna. Abbondanti nevicate sulle Alpi, in generale oltre 1000-1400 metri, ma in serata anche al di sotto dei 1000 metri.

La giornata di domenica, secondo il Centro Epson Meteo, vedrà anche un sensibile calo delle temperature, soprattutto al Nord. Nell’arco di una settimana, da domenica scorsa a domenica prossima, il calo termico sulle regioni settentrionali potrà essere anche di una decina di gradi (in alcuni casi, come al Nordovest, addirittura maggiore). Al momento, aggiungono al Centro Epson Meteo, sembra che quest’aria fredda possa riversarsi su tutto il Paese all’inizio della prossima settimana, portando le temperature anche sotto le medie stagionali. ”Lunedì – concludono – sarà ancora una giornata instabile al Centronord e potrebbe arrivare qualche pioggia anche al Sud. Nelle prime ore di martedì i fenomeni potrebbero intensificarsi nelle regioni meridionali, mentre al Nord si verificherà un graduale miglioramento a partire dal Nordovest”

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.