Quotidiano di informazione campano

Pd: passa la relazione Bersani, ok agli 8 punti;

0

 Pierluigi Bersani ottiene la fiducia dalla direzuione del Pd. La sua relazione e’ approvata a maggioranza (un solo astenuto) e ora spettera’ a lui guidare il partito nella difficilissima fase politica attuale. “Non e’ accettabile il governo con uno che quattro mesi prima delle elezioni se ne va e comincia a sparare a zero sulla realta’ che lui ha provocato. Dobbiamo dirlo con molta chiarezza. C’e’ una totale impossibilita’ e inaffidabilita’”.
Lo ha ribadito il segretario del Pd, Pierluigi Bersani, in replica alla direzione del partito. “Pensate che cose di questo genere sarebbero una soluzione? Il Paese ha bisogno di altre paludi? Sarebbe mettere un coperchio su una pentola a pressione che rischia di esplodere”. “Di cosa stiamo parlando, non esiste…”, ha insistito.

RELAZIONE BERSANI: LA NOSTRA PROPOSTA IN 8 PUNTI

Ma Bersani si e’ rivolto anche ad Angelino Alfano. “Vuoi fare un governo con noi? Aspetta un attimo”, ha detto, “senza scavare dove ci hanno portato questi anni, non e’ accettabile immaginare che ci possa essere una compravendita di parlamentari per ribaltare un dato elettorale e tutti stiano zitti”.
“Sento Alfano che dice cosi’ andiamo a sbattere. Scusa Alfano, noi abbiamo detto la nostra, vuoi dire la tua qual e’?”. Cosi’ Pier Luigi Bersani ha criticato le dichiarazioni del segretario del Pdl nela replica alla direzione.

In precedenza aveva sottolineato: “Da questa riunione di ipotesi B non ne sono venute, e’ venuta avanti una ipotesi A”, ha detto in replica alla direzione del partito. “E’ un sentiero molto stretto, o lo si supera e quindi si comincia con un governo che cambi le cose o il sentiero lo si sgomberera’ dalla nebbia. Ci sara’ il Capo dello Stato. Non ho sentito altre proposte” e nel governo del presidente per definizione non dobbiamo interferire.
“Dichiariamo l’assoluta disponibilita’ ad un superamento dell’attuale sistema di finanziamento dei partiti, ma lo mettiamo in connessione con il funzionamento democratico dei partiti”. Lo ha spiegato Pier Luigi Bersani durante la replica alla direzione del Pd.
“Noi abbiamo questa posizione – ha detto Bersani senza citare Grillo ma rivolgendosi al M5S – vuoi discutere di finanziamento? discutiamo anche di trasparenza di partiti che hanno responsabilita’ costituzionali e parlamentari”.

“Noi su questa iniziativa avremo dei forsennati sbarramenti, avremo pressioni da chi concepisce la responsabilita’ come resistenza al cambiamento. Siamo in salita e dobbiamo trovare il sistema per riuscire a far muovere questa iniziativa”. “Ora si apre un percorso istituzionale, abbiamo piena fiducia in questo percorso e nel presidente della Repubblica”.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.