Quotidiano di informazione campano

Pescavano ricci di frodo, arrestati

0

Una banda di pescatori di frodo di ricci di mare, composta da tre persone di origini pugliesi, è stata scoperta, arrestata e multata (due verbali per complessivi 8mila euro) la scorsa notte dalla Guardia Costiera di Napoli nelle acque del parco sommerso della Gaiola, nella zona di Posillipo. I tre, con bombole e torce, hanno tentato di nascondersi sott’acqua tra gli scogli ma sono stati comunque individuati e bloccati mentre tentavano di raggiungere la loro auto.

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.