Quotidiano di informazione campano

Piedimonte Matese. Operata a 106 anni all’anca. L’intervento è perfettamente riuscito

COME ANCHE A NOLA CI SONO OGGI 2017 FACCIAMO GLI AUGURI A TANTE PERSONE LONGEVI

0

 Abbiamo preso un articolo vecchio per augurare a tutti i longevi per il 2017 anche persone di Nola CHE SONO ARRIVATI IN PIENA FORMA ALLA STESSA ETA’  ecco l’articolo di tempo fa Questo è quanto hanno garantito alla signora Immacolata i medici del reparto di ortopedia dell’ospedale di Piedimonte Matese. Fin qui niente di diverso dal solito, anche se la sostituzione del collo del femore che l’equipe diretta dal dott. Della Corte effettua una decina di volte al mese, è pur sempre un intervento molto rischioso, perché i pazienti sono generalmente anziani affetti anche da altre patologie. Stavolta, però, gli ortopedici si sono trovati di fronte a un caso molto particolare: “zi maculatina”, infatti,come è affettuosamente chiamata la paziente in questione, non è una vecchietta normale, visto che la sua carta di identità recita alla voce nascita 02/01/1903. Sì, sono proprio 106 gli anni della arzilla nonnina di Alife, anche se la sua freschezza e la sua lucidità mentale porterebbero a pensare che di anni non ne possa avere più di settanta. Senza dubbio un record il suo intervento, da ascrivere forse nel Guinness dei primati. Stentiamo a credere che ci siano molti casi simili nel mondo o tantomeno i Italia. Un particolare curioso è venuto fuori quando è stato chiesto al Centro Trasfusionale, il sangue necessario per sopperire ad eventuali perdite, molto frequenti nel corso di tali interventi. Alla richiesta, hanno risposto, increduli, che gli operatori avevano sbagliato ad indicare la data di nascita, non credendo possibile che si potesse intervenire su una donna molto più che centenaria. Sta di fatto che “zi maculatina” è adesso nuovamente a casa. Con un femore nuovo e con un grosso problema: come far capire alle tante persone che le vogliono stare intorno che lei non ha bisogno di nessuno e che vuole vivere da sola. Come ha fatto per oltre un secolo. Che sia questo l’elisir di lunga vita?AUGURI A TUTTE LE PERSONE CHE SI TROVANO OGGI IN DIFICOLTA’ DI SALUTE PER IL 2017

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.