Quotidiano di informazione campano

Pisa, carabinieri si tuffano e salvano una donna nel sottopasso allagato

0

Ha rischiato di annegare all’interno della sua auto in balia dell’acqua che aveva invaso il sottopasso ferroviario a Cascina (Pisa) un’anziana di 75 anni che è stata tratta in salvo grazie all’intervento di due carabinieri che si sono tuffati in acqua e l’hanno raggiunta a nuoto. L’episodio, è stato reso noto stamani nel corso del vertice in prefettura sull’emergenza maltempo in seguito al nubifragio che stamani ha investito l’area pisana.
Secondo quanto ricostruito, la donna aveva imboccato il sottopasso ma l’auto è andata in panne senza riuscire ad attraversarlo ed è rimasta in balia dell’acqua che ha raggiunto in fretta oltre 4 metri di altezza. I due carabinieri si sono letteralmente tuffati per raggiungere l’auto, ma la pressione dell’acqua ha impedito l’apertura degli sportelli così hanno mandato in frantumi il lunotto dell’auto e una volta nell’abitacolo hanno afferrato l’anziana trascinandola a nuoto fuori dall’acqua. La donna è stata trasferita precauzionalmente al pronto soccorso ma le sue condizioni non destano preoccupazione CRONACA CASCINA  PER RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.