Quotidiano di informazione campano

Più di 1.300 morti nel terremoto in Nepal

0

Almeno 1.341 persone sono morte a causa di un terremoto di magnitudo 7.8 che ha colpito il Nepal alle 12:11 di questa mattina (erano le 8:26 in Italia). L’epicentro del terremoto è stato a circa 80 chilometri a nord-ovest di Katmandu, la capitale del Nepal, e a quindici chilometri di profondità. Almeno 500 persone sono morte soltanto nella capitale. Molti edifici sono crollati e i soccorsi stanno proseguendo per cercare di trovare delle persone ancora vive tra le macerie. Le scosse si sono sentite fino a Nuova Delhi e in altre città nel nord dell’India (a Varanasi alcuni edifici sono stati evacuati). Altre 35 persone sono morte in India, cinque in Tibet e due in Bangladesh. Secondo Reuters, altre otto persone sono morte alle pendici del monte Everest.CRONACA DAL MONDO RADIO PIAZZA NEWS

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.