Quotidiano di informazione campano

Più Europa, pioggia di euro: in arrivo 28 milioni per 8 comuni. Fondi anche per Castellammare, Scafati, Salerno, Ercolano e Portici

0

 Il presidente della Regione Campania Stefano Caldoro ha firmato a palazzo Santa Lucia otto atti integrativi del programma PIU EUROPA per le città medie della Campania. Alla firma erano presenti l’assessore all’Urbanistica Marcello Taglialatela, i sindaci di Aversa Giuseppe Sagliocco, Benevento Fausto Pepe, Ercolano Vincenzo Strazzullo, Salerno Vincenzo De Luca e Scafati Pasquale Aliberti, e i commissari prefettizi di Avellino Cinzia Guercio, Castellammare di Stabia Rosanna Bonadies e Portici Pasquale Grasso. Con le intese di oggi vengono riassegnati agli otto comuni 28 milioni e 613 mila euro circa, frutto delle economie di spesa derivanti dall’attuazione del programma.

Queste risorse finanzieranno complessivamente ulteriori 20 progetti. Questa la situazione in dettaglio:

img?type=sync&mt_exid=20&redir=http%3a%2– Avellino ottiene 3 milioni e 100 mila euro circa con cui finanzierà l’abbattimento e la ricostruzione dell’edificio dell’ex scuola elementare frazione Bellizzi, la realizzazione della struttura polivalente e relativa sistemazione Piazza Napoli, la sistemazione e riqualificazione dell’ambito centrale della frazione Bellizzi;

– Aversa riceve circa 2 milioni, con i quali restaurerà la Chiesa dello Spirito Santo di proprietà comunale, da adibire a sede della costituenda Fondazione Cimarosa; Benevento recupera 6 milioni e 300 mila euro, che finanzieranno 2 progetti, ovvero la riconfigurazione e la messa in rete di una serie di piccole piazze nel Rione Libertà e il completamento di Parco Verde;

– Castellammare di Stabia ottiene circa 2 milioni e mezzo, che saranno spesi per l’intervento relativo alla cittadella degli uffici comunali – palazzo Ancelle;

– Ercolano recupera 4 milioni e 300 mila, che finanzieranno 3 progetti: i lavori di riqualificazione di Corso Italia e via Aldo Moro; l’intervento di completamento di riqualificazione urbana e ambientale del nuovo accesso agli scavi con implementazione del verde, arredi e illuminazione a servizio delle aree; il completamento e il recupero degli immobili comunali denominati ex Clinica Cataldo e comando di PM da destinare alla Tenenza della Caserma dei Carabinieri;

– Portici ottiene 2 milioni e 750 mila euro, con cui verranno valorizzate le emergenze architettoniche del Miglio d’Oro, in particolare il recupero del Palazzo dell’Opera Pia in vico Ritiro e migliorata l’accessibilità al mare da Corso Garibaldi, con adeguamento dei sottopassi ferroviari a Gianturco, Bagnara, Camaggio e Catavone;

– Salerno riceve 7 milioni e 300 mila euro, che verranno spesi per 5 progetti: riqualificazione di arredo dell’arenile di Santa Teresa; ristrutturazione e completamento dell’ex cinema Diana; completamento di Piazza della Libertà; integrazione del sistema di videosorveglianza centralizzata per la supervisione alla mobilità e alla prevenzione di atti criminali e vandalici; Area Santa Teresa – Piazza della Libertà – Torre Nord Est;

 – Scafati recupera 434 mila euro, che verranno utilizzati per la riqualificazione del Quartiere Vetrai Lotto 1 cortile Ferraioli Corso  DA RADIO PIAZZA,REGIONE CAMPANIA

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.