Arrestato dai Carabinieri della tenenza di Sant’Antimo un uomo di 51 anni accusato di estorsione aggravata. Secondo quanto emerso dalle indagini, l’uomo, già noto alle forze dell’ordine, ha più volte minacciato con una pistola il titolare di una paninoteca di Sant’Antimo costringendolo a consegnare ogni volta una somma pari a 20 euro.
L’estorsore è stato identificato in fotografia dalla vittima. Rinvenuta e sequestrata anche l’arma utilizzata per intimidire l’esercente, risultata poi una pistola scenica priva del tappo rosso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *