Quotidiano di informazione campano

Poliziotto ucciso a Napoli. Paolo Capone, Leader UGL: “Eroi che rischiano la propria vita per la sicurezza dei cittadini”

CRONACA LA GAZZETTA CAMPANA

“L’UGL esprime il suo cordoglio e la sua vicinanza alla Polizia di Stato e alla famiglia dell’agente scelto di 37 anni, Pasquale Apicella, che non ha esitato ad intervenire ed è rimasto ucciso nel tentativo di sventare un furto in banca. Le Forze dell’Ordine sono eroi quotidiani e silenziosi al servizio dei cittadini e mettono a rischio la propria vita per garantire la nostra sicurezza. Crimini del genere vanno puniti con la massima severità”. Lo ha dichiarato in una nota Paolo Capone, Segretario Generale dell’UGL, in merito all’uccisione di un agente scelto di 37 anni che ha perso la vita in uno scontro frontale con l’auto mentre era in servizio a Napoli, nel tentativo di sventare una rapina.  “Chiediamo giustizia per questa giovane vita spezzata e ci auguriamo che simili tragedie non si ripetano”

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.