Quotidiano di informazione campano

Pompei: fiume Sarno e via Vittorio Emanuele nel mirino del maltempo

0

Il copione si ripete: quando il cattivo tempo imperversa per alcuni giorni, nella città mariana, si registrano sempre numerosi disagi. Oltre al solito allagamento delle strade, realtà oramai tristemente nota, ieri è accaduto qualcosa di più: un intero albero si è riversato nel Sarno. Complici le potentissime folate di vento e il pioppo è finito nel fiume ostruendo ulteriormente il passaggio delle acque con la sua enorme mole. Questo episodio ha portato nuovamente alla luce il triste primato del Sarno. Esso, infatti, risulta essere il fiume più inquinato dEuropa. Cumuli di sporcizia sono ben visibili da sempre nel fiume. Ieri poi, ci si è messo anche il pioppo a fare da barriera e le acque, già fortemente impedite dalla sporcizia ordinaria presente nel Sarno, rischiavano di straripare. Al fine di evitare esondazioni di effluvi infetti e malsani, è stato richiesto lintervento del Consorzio di Bonifica che da sempre monitora lo stato di salute del fiume. Il peggio si è temuto per via Ripuaria e zona Campo dAviazione, due aree assai prossime al Sarno e più volte interessate dagli insalubri straripamenti. Durante la giornata, numerosi sono stati gli interventi dei Vigili Urbani e della Protezione Civile. Le fortissime raffiche di vento hanno fatto scattare lo stato di allerta in numerosi punti lungo il corso del fiume e non solo. Una situazione di pericolo si è verificata anche in pieno centro cittadino sempre nella giornata di ieri. Via Vittorio Veneto è rimasta chiusa per circa unora al traffico per favorire lintervento di messa in sicurezza dei Vigili del Fuoco. Una veranda, le cui lamiere pendevano minacciosamente, rischiando di cadere in strada, è stato loggetto delloperazione dintervento. Il cattivo stato di conservazione della struttura pare che più volte abbia generato situazioni di pericolo. Per questo motivo il proprietario potrebbe essere sanzionato dal Comando della Polizia Municipale di Pompei. Via Vittorio Emanuele è da sempre crocevia di macchine e studenti. Nelle immediate vicinanze cè, infatti, il Primo Circolo Didattico di Pompei Luigi Leone. Unipotetica tragedia è stata scongiurata. Un plauso alle forze dellordine, per il loro pronto intervento e per aver evitato terribili conseguenze.

Marianna Di Paolo

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato.

Su questo sito utilizziamo strumenti nostri o di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) sul tuo dispositivo. I cookie sono normalmente usati per permettere al sito di funzionare correttamente (cookie tecnici), per generare statistiche di uso/navigazione (cookie statistici) e per pubblicizzare opportunamente i nostri servizi/prodotti (cookie di profilazione). Possiamo usare direttamente i cookie tecnici, ma hai il diritto di scegliere se abilitare o meno i cookie statistici e di profilazione. Abilitando questi cookie, ci aiuti ad offrirti una esperienza migliore con noi.